Marted 16 Agosto 2022

Miscellanea

TREGLIO: Riapre il sansificio Vecere, appello del sindaco Berghella alle istituzioni: “Non lasciateci soli"

20/10/2016 - Redazione AbruzzoinVideo

 “Non lasciateci soli in questa lotta per garantire il diritto alla salute dei cittadini”

Torna l'incubo sansificio per i cittadini del Comune di Treglio che da anni, insieme al Comune e alle Associazioni ambientaliste si battono perché l'attività dell'imprenditore Vecere cessi di funzionare e si provveda alla sua delocalizzazione. Da martedì scorso infatti nel borgo e in tutto il territorio, fino a Lanciano, è tornato il disturbo olfattivo proveniente dai fumi delle ciminiere del sansificio. La riapertura sarebbe stata consentita dal Tribunale di Lanciano che avrebbe accolto una richiesta di dissequestro avanzata dai legali del titolare del Sansificio, autorizzando però solo una riapertura parziale dello stabilimento. Accorato l'appello del sindaco di Treglio, Massimiliano Berghella, alla Regione, ai sindaci dei comuni del territorio ed in particolare al Presidente della Provincia e sindaco di Lanciano Mario Pupillo

 

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Si conferma anche quest’anno il successo della Befana del Vigile, iniziativa di solidarietà organizzata dal Comando di Polizia Municipale, guidato da Nicolino Casale.

Sull’intero complesso dello stadio di proprietà del Comune insistono vincoli che ne affermano la valenza storico-architettonica.

I caschetti sono ispirati al copricapo che i pompieri indossano in servizio e sono stati realizzati da due volontari Vigili del Fuoco del distaccamento di Montesilvano

È stato previsto di istituire una tariffa unica regionale da porre a carico dei professionisti che presentano l’Attestato di Prestazione Energetica