Venerdì 23 Febbraio 2024

Miscellanea

Torna a fumare il sansificio sotto sequestro ,il sindaco Berghella : “nessuno mi ha informato”

30/10/2015 - Redazione AbruzzoinVideo

 

 

E' tornato a fumare nel primo pomeriggio di oggi il comignolo del sansificio Vecere in contrada Paglieroni a Treglio, sotto sequestro da circa 9 mesi su ordine della Procura. Il sindaco Massimiliano Berghella ,in prima linea insieme a numerosi cittadini , associazioni e comitati che si battono da anni perché il sansificio venga chiuso definitivamente,appena appresa la notizia si è recato in Procura , non avendo ricevuto alcuna comunicazione a riguardo. Sarebbero state avviate prove emissive su una linea dello stabilimento ,ma di ciò nessuno sarebbe stato informato. “Un fatto grave” , dice il sindaco, “voglio chiarezza, lunedì sarò in Procura”

 

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Si conferma anche quest’anno il successo della Befana del Vigile, iniziativa di solidarietà organizzata dal Comando di Polizia Municipale, guidato da Nicolino Casale.

Sull’intero complesso dello stadio di proprietà del Comune insistono vincoli che ne affermano la valenza storico-architettonica.

I caschetti sono ispirati al copricapo che i pompieri indossano in servizio e sono stati realizzati da due volontari Vigili del Fuoco del distaccamento di Montesilvano

È stato previsto di istituire una tariffa unica regionale da porre a carico dei professionisti che presentano l’Attestato di Prestazione Energetica