Marted 05 Luglio 2022

Miscellanea

Questura Pescara, il saluto del Dirigente della Divisione Anticrimine Daniela Pasqua, trasferita a L’Aquila

30/08/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Questura Pescara, il saluto del Dirigente della Divisione Anticrimine Daniela Pasqua, trasferita a L’Aquila

La dirigente si è occupata di diversi casi di stalking ed ha coordinato tutta l'attività propedeutica all'adozione del Daspo Willy.

Oggi ultimo giorno di lavoro per il Primo Dirigente della Polizia di Stato dott.ssa Daniela Pasqua, che dal 1 settembre passerà a dirigere la Sezione della Polizia Stradale del capoluogo di regione abruzzese.

Arrivata a Pescara a Marzo 2020, Daniela Pasqua ha diretto la Divisione Polizia Anticrimine occupandosi di diversi casi di stalking contrastati con i provvedimenti di ammonimento nonché ha coordinato tutta l’attività propedeutica all’adozione del DASPO Willy nei confronti di giovani rimasti coinvolti in episodi connotati da violenza nelle aree della “movida”, per la prima volta emessi in questa provincia dal Questore Luigi Liguori.

Proveniente dalla Questura di Aosta dove ha ricoperto analogo incarico, la Dr.ssa Pasqua, durante la sua permanenza a Pescara, si è distinta anche per la direzione di importanti servizi di ordine e sicurezza pubblica, per ultimo la partita Pescara Ancona Matelica di sabato scorso che ha visto arrivare in città oltre 300 supporters anconetani, senza alcuna problematica. La dott.ssa Pasqua ha detto di essere felice di aver lavorato in terra pescarese ed in particolare ha ringraziato gli uomini e le donne della Questura di Pescara per la collaborazione datagli.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Pescara Polizia di Stato

Potrebbero interessarti

Si conferma anche quest’anno il successo della Befana del Vigile, iniziativa di solidarietà organizzata dal Comando di Polizia Municipale, guidato da Nicolino Casale.

Sull’intero complesso dello stadio di proprietà del Comune insistono vincoli che ne affermano la valenza storico-architettonica.

I caschetti sono ispirati al copricapo che i pompieri indossano in servizio e sono stati realizzati da due volontari Vigili del Fuoco del distaccamento di Montesilvano

È stato previsto di istituire una tariffa unica regionale da porre a carico dei professionisti che presentano l’Attestato di Prestazione Energetica