Giovedì 30 Giugno 2022

Miscellanea

Pescara, il sindaco Masci scrive all'Anas per la riapertura della galleria San Giovanni lungo la circonvallazione

14/10/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Pescara, il sindaco Masci scrive all'Anas per la riapertura della galleria San Giovanni lungo la circonvallazione

"insostenibili i disagi, causati dalla chiusura di uno dei due versi di marcia, per i cittadini che percorrono quotidianamente quell'asse viario"

Il sindaco di Pescara Carlo Masci, a seguito delle numerose lamentele da parte di cittadini e utenti della strada, ha chiesto, in una lettera inviata al responsabile della Struttura Territoriale Abruzzo – Molise dell’Anas, Antonio Marasco, il ripristino delle normali condizioni di viabilità sulla circonvallazione, compromesse dalla chiusura di uno dei due versi di marcia della galleria San Giovanni.

"Sono ormai divenuti insostenibili i disagi denunciati dai tanti cittadini che quotidianamente percorrono quest’asse viario di fondamentale importanza per la provincia di Pescara e per l’intera regione, ma che purtroppo in quel tratto è interdetto al traffico da molti mesi. Questo ha determinato congestionamento del flusso veicolare, allungamento dei tempi di percorrenza e aumento dei livelli in inquinamento". Il primo cittadino si fa quindi interprete delle richieste della cittadinanza che reclama con forza l’immediata riapertura al transito della galleria e quindi la piena fruibilità dell’arteria, che ha una funzione strategica per lo sviluppo economico dell’area metropolitana.

"Si tratta di una questione prioritaria - continua il sindaco - e quindi si rende indifferibile mettere in atto interventi che pongano fine a questa situazione. Mi aspetto dall’Anas di essere messo subito a conoscenza del crono-programma e dello stato di avanzamento dei lavori".

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Pescara carlo masci

Potrebbero interessarti

Si conferma anche quest’anno il successo della Befana del Vigile, iniziativa di solidarietà organizzata dal Comando di Polizia Municipale, guidato da Nicolino Casale.

Sull’intero complesso dello stadio di proprietà del Comune insistono vincoli che ne affermano la valenza storico-architettonica.

I caschetti sono ispirati al copricapo che i pompieri indossano in servizio e sono stati realizzati da due volontari Vigili del Fuoco del distaccamento di Montesilvano

È stato previsto di istituire una tariffa unica regionale da porre a carico dei professionisti che presentano l’Attestato di Prestazione Energetica