Sabato 21 Maggio 2022

Eventi

Vasto, Giornata in memoria delle vittime del terrorismo

09/05/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
Vasto, Giornata in memoria delle vittime del terrorismo

La cerimonia si è svolta in via Crispi. Il sindaco Menna: ricordare è importante per trasmettere ai giovani i principi e i valori della democrazia

Oggi in occasione della Giornata in memoria delle vittime del terrorismo e nell’ anniversario della morte di Aldo Moro, nell’area verde di via Crispi si è tenuta una cerimonia.

Alla presenza del sindaco Francesco Menna e degli assessori Anna Bosco, Paola Cianci, Nicola Della Gatta, e i rappresentanti delle Forze dell’Ordine e delle associazioni combattentiste e d’arma, è stato deposto un mazzo di fiori alla targa commemorativa in onore degli Agenti, della scorta di Aldo Moro, uccisi nell’agguato di via Fani a Roma il 16 marzo 1978.

“Oggi ricordare è importante - ha detto il sindaco di Vasto, Francesco Menna - per trasmettere ai giovani, i principi e i valori della democrazia. Esprimo la mia contrarietà ad ogni forma di violenza. Un pensiero a tutti i Caduti per la libertà e la democrazia”. Il sindaco Menna ha inoltre ricordato che nel maggio 2018, per il 40° anniversario dell’assassinio dello statista il Comune di Vasto ha intitolato ad Aldo Moro la sala convegni degli ex palazzi scolastici di corso Nuova Italia.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Vasto Francesco Menna

Potrebbero interessarti

L'Ordine delle Professioni Infermieristiche della provincia di Chieti ha riavviato, con il gruppo di formazione, le attività di formazione di Educazione Continua in Medicina

Ancora una data inedita per spegnere ben 60 candeline, dopo quella che dal presidente Ferrante è stata definita la fiera della “ripartenza” che si è svolta lo scorso settembre, i cancelli di Lanciano fiera tornano ad aprirsi il prossimo 20 maggio, giorno dell'inaugurazione ufficiale prevista nell'area esterna

Quest'anno il concorso si estende anche alle Medie. Restano invariati i compiti per gli alunni della Primaria mentre i più grandi dovranno cimentarsi con foto o con video.

Saglietti, Gentile e Masturzo portano la grande fotografia a Lanciano. Dopo due anni di stop causati dalla pandemia, Lanciano (Ch) torna ad essere la casa della fotografia.