Mercoledì 18 Maggio 2022

Eventi

Lanciano: commemorato il bombardamento del 20 aprile 1944

20/04/2012 - Redazione AbruzzoinVideo

20 APRILE 2012. Si tratta di uno degli ultimi devastanti bombardamenti messi in atto dai militari delle truppe tedesche che durante la seconda guerra mondiale colpirono la Città di Lanciano. Tante le vittime, i bollettini inglesi parlano di 150 in particolar modo autisti di ufficiali inglesi e indiani che in quel momento erano riuniti presso il Teatro F.Fenaroli. Vittime ci furono anche tra i civili circa trentasette che purtroppo si trovarono a transitare nella zona di Piazza Plebiscito al momento dell’accaduto. Una cerimonia che si svolge ormai dal 2002 anno della sua istituzione, quando l'allora Sindaco di Lanciano Filippo Paolini, che ha amministrato la Città frentana dal 2001 al 2011 decise, dopo averne parlato con Nicola Di Meco, di far riaffiorare la strage del 20 aprile 44 anche alla memoria collettiva della nostra Città, infatti, l’evento sino ad allora era stato sepolto nel ricordo soltanto di coloro che vissero quei giorni di dolore. Alle ore 11:24 ora esatta dell’inizio del bombardamento, è stato depositato un mazzo di fiori sotto la Torre Campanaria in Piazza Plebiscito.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

L'Ordine delle Professioni Infermieristiche della provincia di Chieti ha riavviato, con il gruppo di formazione, le attività di formazione di Educazione Continua in Medicina

Ancora una data inedita per spegnere ben 60 candeline, dopo quella che dal presidente Ferrante è stata definita la fiera della “ripartenza” che si è svolta lo scorso settembre, i cancelli di Lanciano fiera tornano ad aprirsi il prossimo 20 maggio, giorno dell'inaugurazione ufficiale prevista nell'area esterna

Quest'anno il concorso si estende anche alle Medie. Restano invariati i compiti per gli alunni della Primaria mentre i più grandi dovranno cimentarsi con foto o con video.

Saglietti, Gentile e Masturzo portano la grande fotografia a Lanciano. Dopo due anni di stop causati dalla pandemia, Lanciano (Ch) torna ad essere la casa della fotografia.