Marted 16 Agosto 2022

Eventi

IPPICA: ENDURANCE A CAVALLO NELL'OASI DI SERRANELLA

28/05/2012 - Redazione AbruzzoinVideo

28 MAGGIO 2012. Una passeggiata a cavallo alla scoperta di uno degli angoli più suggestivi d’Abruzzo, valevole come seconda tappa del campionato regionale di Endurance a cavallo in occasione del secondo Trofeo riserva naturale “Oasi di Serranella”. Si tratta di una competizione ippica che prevede tre percorsi , 90, 60 e 30 chilometri circa , valevole per il Campionato regionale e aperta alle classiche categorie Cen B, Cen A e debuttanti. L'evento si è svolto ieri presso l’Oasi di Serranella. La passeggiata a cavallo ha toccato diversi comuni: da Sant’Eusanio a Casoli, da Altino a Lanciano. Un percorso studiato per garantire un alto livello di competizione ma, allo stesso tempo, salvaguardare la salute dei cavalli. Le gare d'Endurance, ed è importante sottolinearlo, sono manifestazioni sportive che mettono in luce le doti del cavaliere e del cavallo nell'effettuare, come detto, percorsi di varie lunghezze, su terreni di varia natura, in tempi determinati, per la fase di regolarità, o nel minor tempo possibile, nelle gare di velocità; tutto questo tutelando sempre l'integrità del cavallo, tenendo le andature adatte al terreno e le velocità conformi all'allenamento e condizione fisica del cavallo stesso. Le gare di regolarità, sono prove di addestramento che servono a dimostrare la padronanza delle velocità e delle andature, in rapporto alle condizioni del terreno e a quelle fisiche ed atletiche del cavallo. Durante queste prove, il binomio deve mantenere un'andatura costante, all'interno delle velocità minime e massime fissate dai regolamenti di categoria e da quelli di gara. Le classifiche vengono stilate tenendo conto del punteggio conseguito da ogni binomio in base allo specifico regolamento. Le gare di velocità, invece, sono prove di resistenza con cui vengono valutate la capacità sportiva e di gestione del cavaliere, unitamente alla condizione fisica del cavallo. In queste gare il risultato viene conseguito in base al tempo impiegato (gare a tempo) e le classifiche vengono stilate secondo l'ordine di arrivo al traguardo finale. Sia nelle gare di regolarità, sia in quelle di velocità, i cavalli sono sottoposti a controlli veterinari, prima della partenza, durante il percorso e dopo l'arrivo, sempre per tutelarne l'incolumità e la salute. L'ottima condizione fisica del cavallo è un presupposto indispensabile per la partecipazione alla gare a e per l'inserimento nella classifica finale. Durante le gare di Endurance, i concorrenti nel percorrere le strade aperte al pubblico transito, devono attenersi alle norme del codice della strada. La manifestazione di ieri, si è svolta in un tratto di grande valore naturalistico e paesaggistico, che attraversa uno dei più apprezzati angoli verdi d’Abruzzo. L’Oasi di Serranella è infatti una Riserva naturale regionale, un’area protetta dell’Abruzzo che si estende per circa 300 ettari nella bassa vallata del Sangro, alla confluenza con il fiume Aventino.

Ecco i vincitori: classifica CEN B 84 Km – 1° Chiara Marrama su Altanir

classifica CEN A 56 Km – 1° Giovanni Battsita Di Paola su Lucro

classifica debuttanti 28 Km – 1° Giuseppe Cocomazzi su Nausika

 

 

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Il Pontefice sarà nel capoluogo per incontrare i familiari delle vittime del terremoto, ma tutti i Fedeli potranno salutarlo poiché percorrerà sulla Papamobile da Piazza Duomo a Collemaggio

Il ricco calendario estivo degli eventi culturali del Comune di Gessopalena, in provincia di Chieti, ha in programma per il 13 agosto un doppio appuntamento: la premiazione dei vincitori del concorso letterario “Corrispondenze nei Borghi” e in serata l’anteprima nazionale dello spettacolo teatrale incentrato sul mitologico personaggio di “Cassandra” con l’autrice e attrice Maria Paola Lanzillotti.

Torna anche quest’anno l’appuntamento con Rocca San Giovanni in Jazz, il festival della musica di qualità che si terrà nel cuore del borgo dal 16 al 18 agosto.

Soddisfatti Menna e Fioravante "Risultato di un grande lavoro sinergico"