Marted 16 Luglio 2024

Eventi

Estate Musicale Frentana 2024: questa sera la Messa in Do Maggiore di Schubert sul palco del teatro Fenaroli

01/07/2024 - Redazione AbruzzoinVideo
Estate Musicale Frentana 2024: questa sera la Messa in Do Maggiore di Schubert sul palco del teatro Fenaroli

Un evento di grande spessore che apre la stagione 2024 dell'Estate Musicale Frentana

Riparte questa sera al Teatro Fenaroli di Lanciano, alla ore 21 con un evento di grande spessore, la stagione 2024 dell’Estate Musicale Frentana con la replica, nella versione integrale e con accompagnamento orchestrale, della Messa in Do Maggiore D452 di F. Schubert.

Sul palco saliranno la Corale Fenaroli di Lanciano, il Coro Harmonicus di Chieti, i solisti del Conservatorio "L. D'Annunzio" di Pescara e l’OrchestraHarmonicus, sotto la direzione del M° Giulia Bascelli.

Si tratta di un’imponente opera, preparata con cura in attività congiunta da oltre tre mesi, fortemente voluta dal direttore di entrambe le corali, M° Giulia Bascelli, giovane musicista di Chieti, dal direttore artistico dell’Associazione Amici della Musica “Fedele Fenaroli”, M° Andrea Tenaglia e dai presidenti delle due associazioni, Antonio Litterio e Rolando Bascelli.

Il gruppo dei coristi, formato da 64 elementi, sarà affiancato dai 4 giovani solisti Serena Marrancone, Angela Pia Ziccardi, Riccardo Liberatore ed Edoardo Ialacci del Dipartimento di Canto del Conservatorio di Pescara.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

L’appuntamento è per il 26, il 27 ed il 28 luglio in località Fonte della Guardia-Aremogna

Dall’11 luglio al 24 agosto iniziative di cultura, musica, sport e intrattenimento

Sarà l’orchestra dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese a chiudere la settimana “Emf per L’Aquila” domenica 14 luglio, alle ore 21, nella piazza d’Armi delle Torri Montanare con il concerto Pink Floyd’s Legend.

Il direttore artistico Melozzi. Celebrare e approfondire la bellezza dei nostri canti e delle nostre tradizioni è fondamentale per ridare all’Abruzzo quell’identità culturale, musicale e folclorica che sembrava smarrita.