Marted 29 Novembre 2022

Eventi

A Lanciano un calendario ed uno mostra fotografica per aiutare Nerone, il canetto disabile amato da tutti

20/10/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
A Lanciano un calendario ed uno mostra fotografica per aiutare Nerone, il canetto disabile amato da tutti

Dopo il successo del Dog Photo Day, voluto dal fotografo Roberto Colacioppo nascono ore altre due belle iniziative per proseguire in questa campagna di sostegno all'associazione Con gli occhi di Nerone nata per aiutare Nerone e tanti altri cani bisognosi.

Sono stati oltre 100 gli scatti realizzati dal fotografo Roberto Colacioppo in occasione del Dog Photo Day, che si è tenuto a Lanciano, nel corso delle Feste di settembre, lungo i Viali delle Rose. Un grande successo, oltre ogni aspettatativa, a dimostrazione che la solidarietà dettata dall'amore per gli animali c'è ed è tangibile. Tanta la partecipazione da parte di quanti hanno accolto l'invito a voler coinvolgere i propri amici a 4 zampe nell'iniziativa, volta a dare un piccolo aiuto a Nerone, il cagnolino disabile dagli occhi dolcissimi che ha bisogno ancora di tanto aiuto.

Il calore ricevuto ha spronato gli organizzatori a fare di più ed è così che è stato realizzato un calendario solidale, che nasce in primis dalla grande sensibilità dimostrata dal noto fotografo lancianese per questa lodevole iniziativa. Roberto Colacioppo ha dedicato tempo ed energie per realizzare l'evento e mettere in moto questa macchina della solidarietà volta a sostenere l'Associazione "Con gli occhi di Nerone", presieduta da Giovina Cocco, nata poco dopo la digrazia accaduta al cucciolo, rimasto paralizzato negli arti inferiori dopo essere stato investito da un'automobile.

Il calendario con le foto selezionate dei pelosetti sarà presentato alla Casa di Conversazione il 6 Novembre prossimo, alle 10.30, mentre al Foyer del Teatro Fenaroli, nello stesso giorno, sarà inaugurata la mostra fotografica allestita grazie a tutti gli scatti realizzati a settembre dal fotografo. Sarà possibile così ammirare gli oltre 100 cani che si sono fatti immortalare per la gioia dei padroncini ma soprattutto per solidarietà verso i cagnolini meno fortunati.

Insomma la storia di Nerone poteva concludersi con una triste morte, un cane lasciato agonizzante sul ciglio di una strada, una drammatica sorte capitata a tantissimi cagnolini ed invece Nerone è stato prima soccorso, poi la veterinaria nonostante le sue condizioni drammatiche non se l'è sentita di iniettargli la pozione fatale, poi tante volontarie dal cuore immenso hanno iniziato ad accoglierlo, non con pochi sacrifici, alternandosi nel dargli alloggio e cure amorevoli. Una educatrice cinofila lo ha ospitato nel suo centro per diversi giorni, e così altre persone, per mesi hanno creato una catena di amore per Nerone, amore che è servito al canetto a tenere duro.

Ora queste nuove belle iniziative, Il calendario e la Mostra fotografica. Sarà importante la partecipazione di tutti i cittadini dal cuore sensibile verso gli animali. Acquistare il bellissimo calendario sarà un gesto dal grande valore umano e di grande sensibilità e servirà all'associazione sia a sostenere le cure per Nerone, che sono tante e costose, ma anche di poter crescere come realtà a supporto dei cani in difficoltà, nonchè continuare a promovere altre iniziative importanti sul territorio, per sensibilizzare la popolazione sulle tematiche riguardanti il rispetto degli animali e soprattutto sul valore indiscusso della vita di ogni essere vivente. Perchè Nerone, dagli occhi dolci corre, con la sua carrozzina, è vivo ed è felice e questo grazie a chi ha voluto permettergli di continuare ad esserci anche solo su due zampe, e trasmettere gioia e a donare emozioni a chiunque vorrà tendergli una mano.

   

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Lanciano Cani

Potrebbero interessarti

Molte le iniziative previste nei prossimi giorni a Lanciano in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

Al via domani il ciclo di eventi pubblici promossi dal Comune di San Salvo, in collaborazione con le associazioni cittadine, in vista del 25 novembre

Per il sacrificio è stata concessa dal ministero della Difesa la Croce d'Onore alla memoria.

Il borgo affrescato di Treglio (Ch) ha accolto i numerosi visitatori con un evento pieno di gusto e divertimento.