Venerdì 23 Febbraio 2024

Ecologia e Ambiente

Rocca San Giovanni, sale all'80 per cento la raccolta differenziata dei rifiuti

20/10/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
Rocca San Giovanni, sale all'80 per cento la raccolta differenziata dei rifiuti

Più 3 per cento nei primi mesi del 2022. Picco nei mesi di luglio e agosto. Il sindaco Fabio Caravaggio: “Segno di grande civiltà di cittadini e turisti”

”È un grande segno di civiltà e amore per l’ambiente e per il nostro paese . Abbiamo avuto un aumento costante su tutti i primi mesi del 2022 e un picco nei mesi di luglio e agosto (80,93%), sinonimo di massima disciplina ed attenzione alla raccolta differenziata e all’ambiente non solo dei cittadini, ma anche dei turisti”.

È soddisfatto il sindaco di Rocca San Giovanni Fabio Caravaggio alla luce degli ultimi risultati relativi alla raccolta differenziata che vedono nei primi nove mesi del 2022 un incremento del 3 per cento rispetto all’anno precedente. Se nel 2021 la percentuale era stata del 77 per cento, la media estratta dal periodo che va da gennaio 2022 a settembre, è dell’80 per cento.

 

 

 

 

 

 

“Un plauso va sicuramente all’amministrazione comunale per il costante controllo sulla pulizia del territorio – dice il sindaco - alla Rieco, rappresentata dal dott. Angelo Di Campli, per l'ottimale gestione del servizio e per la serietà degli operatori. E poi ai cittadini per l'accortezza e la sensibilità nel rispettare il servizio di raccolta porta a porta”. “Nel frattempo – conclude Caravaggio - continueremo con il monitoraggio del territorio e con la "tolleranza zero", per contrastare al massimo l’abbandono selvaggio dei rifiuti, fenomeno complesso da debellare ma che comunque sta diminuendo, grazie ai frequenti controlli della Polizia Locale e dei Carabinieri Forestali”.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Una iniziativa con una duplice finalità: la piantumazione di 45 nuovi alberi sul territorio cittadino e la sensibilizzazione degli alunni delle scuole sui temi del rispetto dell’ambiente e della sostenibilità.

Oggi Lanciano ha ricevuto da Legambiente la 𝐦𝐞𝐧𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐬𝐩𝐞𝐜𝐢𝐚𝐥𝐞 𝐜𝐨𝐦𝐞 𝐜𝐨𝐦𝐮𝐧𝐞 𝐫𝐢𝐜𝐢𝐜𝐥𝐨𝐧𝐞 𝐝’𝐀𝐛𝐫𝐮𝐳𝐳𝐨 nell’ambito della 6a edizione dell’Ecoforum che si tiene annualmente a Pescara.

L'assessore regionale all'Ambiente: Con la Giunta di oggi, l’Abruzzo compie un altro passo importante nella 𝐫𝐢𝐯𝐨𝐥𝐮𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐚𝐦𝐛𝐢𝐞𝐧𝐭𝐚𝐥𝐞.

La svolta green in atto diventa strutturale nella visione della città del futuro