Giovedì 29 Febbraio 2024

Ecologia e Ambiente

Arta: il mare in Abruzzo gode di ottima salute

03/08/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
Arta: il mare in Abruzzo gode di ottima salute

Non veritiera seconda l'Arta la posizione dell'Abruzzo nella classifica stilata dal Sistema nazionale per la protezione dell'ambiente, dove l'Abruzzo appare come fanalino di coda in relazione alla qualità delle acque di balneazione.

Il mare abruzzese, contrariamente a quanto riportato da alcuni organi di stampa di rilievo nazionale, gode di ottima salute. Lo afferma l'Arta Abruzzo in una nota.

"Dalla classificazione degli ultimi tre anni, infatti, emerge chiaramente la tendenza ad un miglioramento costante della qualità delle acque con un aumento di circa il 4% di quelle con classe "Eccellente" e della diminuzione di circa l'1% delle acque con classe "Scarsa". Ciononostante, nella classifica stilata dal Sistema nazionale per la protezione dell'ambiente, sulla base del monitoraggio effettuato dal personale delle Agenzie regionali e delle province autonome per la protezione dell'ambiente, l'Abruzzo appare come fanalino di coda in relazione alla qualità delle acque di balneazione con il 71,9% di acque eccellenti".

Una posizione non veritiera, secondo l'Arta, "considerando la disomogeneità dei criteri e dei parametri di monitoraggio adottati dalle varie Regioni italiane che penalizza oltremodo l'Abruzzo, particolarmente attenta alla tutela e alla salute dei bagnanti grazie ad una rete di campionamento estremamente capillare. Basti considerare che, rispetto ad altre regioni come la Sicilia o la Toscana, che monitorano i propri litorali ogni 2/3 chilometri di costa, Arta Abruzzo effettua prelievi in 113 punti di campionamento su un totale di 130 chilometri di costa, ovvero, in media, circa un punto ogni chilometro. Dall'analisi della mappatura delle aree individuate per il monitoraggio, inoltre, appare di tutta evidenza come molti dei punti siano prospicienti fossi, foci, fiumi e torrenti, luoghi dove le fonti di pressione di inquinanti microbiologici sono ovviamente più elevate". "Possiamo affermare senza tema di smentita - ha dichiarato il direttore generale di Arta, Maurizio Dionisio - che le acque di balneazione abruzzesi sono di qualità eccellente. E riteniamo che la scelta di monitorare così capillarmente tutto il tratto di costa sia vincente e garantisca la massima tutela e salvaguardia della salute dei bagnanti". 

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Abruzzo

Potrebbero interessarti

Una iniziativa con una duplice finalità: la piantumazione di 45 nuovi alberi sul territorio cittadino e la sensibilizzazione degli alunni delle scuole sui temi del rispetto dell’ambiente e della sostenibilità.

Oggi Lanciano ha ricevuto da Legambiente la 𝐦𝐞𝐧𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐬𝐩𝐞𝐜𝐢𝐚𝐥𝐞 𝐜𝐨𝐦𝐞 𝐜𝐨𝐦𝐮𝐧𝐞 𝐫𝐢𝐜𝐢𝐜𝐥𝐨𝐧𝐞 𝐝’𝐀𝐛𝐫𝐮𝐳𝐳𝐨 nell’ambito della 6a edizione dell’Ecoforum che si tiene annualmente a Pescara.

L'assessore regionale all'Ambiente: Con la Giunta di oggi, l’Abruzzo compie un altro passo importante nella 𝐫𝐢𝐯𝐨𝐥𝐮𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐚𝐦𝐛𝐢𝐞𝐧𝐭𝐚𝐥𝐞.

La svolta green in atto diventa strutturale nella visione della città del futuro