Venerdì 26 Febbraio 2021

Ecologia e Ambiente

Ambiente, nel Comune di Treglio nascerà una scuola NZEB, investiti un milione 350mila euro

13/01/2021 - Redazione AbruzzoinVideo

Si tratta di un ambizioso progetto dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Massimiliano Berghella, che ha fatto, sin dall’inizio del suo mandato, del rispetto dell’ambiente e della salute dei suoi cittadini, una delle sue più importanti mission.

Nella sede dell’attuale plesso scolastico di Treglio, il bellissimo borgo della provincia di Chieti, nascerà una scuola NZEB, una struttura all’avanguardia, dalle prestazioni elevatissime, che punta alla sicurezza, alla sostenibilità ed al risparmio energetico, dove saranno ospitate sia la scuola dell’infanzia che la scuola primaria. Il sindaco Berghella sottolinea: “Siamo riusciti ad intercettare un finanziamento importante per il futuro del nostro territorio per quanto riguarda l’edilizia scolastica. Si tratta di una fondo di 630mila euro dal Miur, Ministero dell’Università, Ricerca ed Istruzione, e poi 360mila euro dal Gse, Gestore Energetico Nazionale, circa un milione di euro al quale abbiamo aggiunto 300mila euro di fondi propri del Comune di Treglio. Quindi circa 1milione 350mila euro che renderanno il nostro comune all’avanguardia per il rispetto dell’ambiente anche per edilizia scolastica. La scuola sarà realizzata a breve, infatti l’appalto è in via di definizione.” Il sindaco Berghella annuncia importanti novità anche per il dissesto idrogeologico, con un intervento di rilievo che prevede un finanziamento di 750mila euro, in via Roma, nel centro storico, dove esiste da anni una faglia attiva franosa, classificata come pericolosa e con rischio sismico molto alto. “Abbiamo ottenuto Il finanziamento grazie all’8 per mille del Ministero degli Interni. – dice - Il nostro obiettivo sarà realizzare altri interventi sul territorio che prevedono un investimento complessivo di 5 milioni di euro”.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Treglio

Potrebbero interessarti

Un modo per unire decoro urbano e promozione della città attraverso le immagini fisiche dei luoghi più caratteristici di Pescara.

Conferenza stampa di presentazione in Regione Abruzzo alla presenza del dottor Adel Motawi dirigente responsabile di Terna che ha annunciato l'avvio di una serie di consultazioni con le amministrazioni comunali, le associazioni di categoria e i cittadini.

L'assessore Luigi Arbore Mascia: "Il provvedimento approvato dalla Giunta è il primo atto organizzativo di un servizio centrale per la nostra idea di città.

Il progetto nasce da un’iniziativa del Comune di Frisa in collaborazione con la EcoLan spa, società pubblica, partecipata dai comuni soci.