Marted 12 Novembre 2019

Ecologia e Ambiente

Alla Solis SpA di Casoli il Premio Sviluppo Sostenibile 2019 all'Ecomondo di Rimini

07/11/2019 - Redazione AbruzzoinVideo
Alla Solis SpA di Casoli il Premio Sviluppo Sostenibile 2019 all'Ecomondo di Rimini

Oggi l'azienda abruzzese, leader del settore fotovoltaico, ma che negli ultimi anni ha sviluppato soluzioni tecnologiche innovative per altre tipologie di energia, ha ricevuto l'importante riconoscimento alla Fiera internazionale della sostenibilità ambientale in corso a Rimini.

Il Premio, istituito per l’undicesimo anno consecutivo dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e dall’Italian Exhibition Group, ha avuto il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ed ha ottenuto il conferimento della Medaglia del Presidente della Repubblica. Il Presidente della Commissione del Premio Edo Ronchi e tutta la Giuria hanno consegnato il prestigioso riconoscimento per la sezione Energie Rinnovabili alla Solis SpA “per l’implementazione di modelli industriali in grado di ottimizzare i processi energivori (in particolare la logistica del freddo per lo stoccaggio di materie prime alimentari) in relazione all’autoproduzione di energia elettrica da impianti fotovoltaici allo scopo di massimizzare l’autoconsumo di energia con importante risparmio economico e di emissioni di CO2 evitate.”

Edo Ronchi, Presidente della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, ha dichiarato che “Il Premio si propone di promuovere e far conoscere le buone pratiche e le tecnologie di successo della green economy italiana.” Il Dott. Danilo di Florio, Presidente del Consiglio di Gestione della Solis SpA, ricevendo la Targa del Premio Sviluppo Sostenibile 2019, ha sottolineato la sua grande soddisfazione affermando che “il merito va a tutta l’azienda che cresce costantemente investendo sul territorio, sulle risorse umane, sulla ricerca e l’innovazione”. “Abbiamo puntato tutto sulla sostenibilità e l’innovazione – ha continuato il Dott. Di Florio – che ci garantiscono risultati come quelli conseguiti dalla nostra logistica del freddo e la sua replicabilità su ogni territorio.”

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Dai primi risultati sulla campagna contro l’abbandono dei microrifiuti, emerge a sorpresa un dato: gli escursionisti giovanissimi che frequentano il Parco sono dediti alla lettura e poco social.

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 26 settembre 2019 il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del primo agosto 2019 che dispone gli interventi relativi alla messa in sicurezza delle opere di captazione e adduzione dei sistemi acquedottistici alimentati dalle sorgenti del traforo del Gran Sasso

Il gruppo civico progetto Lanciano, consapevole che, dalla qualità dell’ambiente dipende la qualità della vita, esprime la sua piena solidarietà al #GlobalClimateStrike e si stringe al fianco dei giovani che venerdì 27 settembre parteciperanno alle numerose manifestazioni che si svolgeranno sull’esempio di Greta Thunberg.

L’assessore con deleghe all’Urbanistica, Territorio, Demanio Marittimo, Paesaggio, Energia e Rifiuti, Nicola Campitelli, questa mattina, ha incontrato il Magnifico Rettore Sergio Caputi, presidente del Comitato del Coordinamento regionale delle Università Abruzzesi C.C.R.U.A.