Venerdì 19 Luglio 2024

Cronaca

Villa Santa Maria, alla guida ubriaco e senza patente, denunciato dai carabinieri

17/03/2024 - Redazione AbruzzoinVideo
Villa Santa Maria, alla guida ubriaco e senza patente, denunciato dai carabinieri

Di tratta di un 23enne pugliese trovato con un tasso alcolemico superiore di quattro volte il limite consentito

 

Il fatto risale alla notte scorsa (16 marzo 2024) quando un veicolo non si è fermato ad un “alt imposto dalla pattuglia di Borrello durante un posto di controllo lungo la S.S 652 all’altezza di Villa Santa Maria.


L
a macchina, una Ford Focus, si dileguava velocemente fino a raggiungere l’uscita di Atessa dove al termine di un breve inseguimento veniva fermata dalla pattuglia del NORM della Compagnia carabinieri di Atessa e da un’altra pattuglia giunta in ausilio dalla Compagnia di Lanciano che avevano ricevuto la segnalazione dalle rispettive centrali operative. Sul veicolo due persone, un passeggero di nazionalità marocchina mentre alla guida c’era un 23enne di Terlizzi praticamente ubriaco, che risulterà avere un tasso alcolemico quattro volte superiore al limite consentito e che guidava senza aver mai conseguito la patente di guida, motivo per il quale gli veniva contestata una sanzione di euro 5.100. L’uomo dovrà rispondere del reato di guida in stato di ebbrezza.    

 

 

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Anche nell’estate 2024 la Polizia di Stato accompagnerà il viaggio di quanti approfitteranno della bella stagione per visitare le principali località turistiche italiane.

Il tribunale di Pescara ha condannato a dieci anni e quattro mesi di reclusione Nico Fasciani, 25 anni, di Civitaquana (Pescara) al termine del processo con rito abbreviato per il duplice tentato omicidio nei confronti di uno zio, Giancarlo Fasciani (57), e della compagna di quest'ultimo, Paola De Palma (30) feriti gravemente, a colpi di pistola, il 17 maggio 2023.

Nuova udienza questa mattina in Corte d'Assise a Chieti, l'ultima prima della pausa estiva, per il processo per l'agguato sulla Strada Parco a Pescara del primo agosto del 2022 in cui venne ucciso l'architetto Walter Albi e rimase gravemente ferito l'ex calciatore Luca Cavallito.

Una lettera per documentare, anche con grafici e dati precisi, la condizione attuale in merito alla disponibilità della risorsa. E’ una vera e propria emergenza idrica per 49 comuni della provincia di Chieti alle prese con una programmazione di interruzioni della fornitura che non si verificava da anni.