Giovedì 29 Febbraio 2024

Cronaca

Sventato furto in una rivendita di tabacchi a Lanciano

09/11/2023 - Redazione AbruzzoinVideo
Sventato furto in una rivendita di tabacchi a Lanciano

All'alba di oggi, una rapida e decisiva collaborazione tra cittadini e Forze di Polizia ha impedito un tentativo di furto presso una rivendita di tabacchi nella località di Serroni di Lanciano.

Due individui, con il volto coperto, hanno forzato l'ingresso del negozio, rubando tabacchi di varie marche e il registratore di cassa. Hanno poi caricato la refurtiva su un'auto, precedentemente rubata dal centro di Lanciano.

Tuttavia, il sospetto di un'attività illecita ha portato un cittadino a contattare immediatamente il numero di emergenza 112, il quale ha attivato con prontezza il personale dell'Aliquota Radiomobile del NOR della Compagnia Carabinieri di Lanciano. Diverse pattuglie si sono prontamente mobilitate, giungendo tempestivamente sul luogo del crimine. Grazie a questo intervento celere, i militari sono riusciti a recuperare completamente sia la merce rubata che l'auto. Successivamente, le verifiche di routine hanno consentito la restituzione dei beni ai legittimi proprietari.

I malviventi, accortisi di essere braccati, si sono dati alla fuga precipitosa. Attualmente, le ricerche per rintracciarli sono ancora in corso. All'interno del veicolo rubato, sono stati recuperati gli attrezzi utilizzati per forzare l'ingresso del negozio.

Questo intervento celere ha portato a risultati significativi da parte degli equipaggi del Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Lanciano, che hanno ricevuto un supporto decisivo dalle volanti del locale Commissariato di P.S.. La collaborazione sinergica tra le forze di polizia ha impedito che l'azione criminosa, sebbene avviata, giungesse a compimento.

Il coordinamento e l'azione congiunta di cittadini vigili e Forze dell'Ordine hanno quindi evitato con successo un crimine in corso, dimostrando l'importanza della collaborazione tra la comunità e le istituzioni per garantire la sicurezza pubblica.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

È accaduto al Porto Turistico di Pescara. L'uomo è stato condannato per direttissima.

Il Comandante Generale ha incontrato una rappresentanza di militari di ogni ordine e grado della Legione “Abruzzo e Molise”, complimentandosi per l’impegno e la dedizione profusi nello svolgimento della quotidiana attività di controllo del territorio e nella lotta alla criminalità

Di Giuseppantonio: La sensibilità e la buona educazione vanno sempre esaltati, soprattutto quando si tratta di giovani.

Nel corso di un'operazione mirata denominata "Drug Market", i militari del Comando Provinciale di Pescara hanno arrestato un giovane spacciatore trentenne, sequestrando un carico di sostanze stupefacenti stimato in 8.000 euro sul mercato della droga.