Mercoledì 27 Maggio 2020

Cronaca

Ritrovato senza vita il corpo del giovane disperso sul Gran Sasso

01/12/2019 - Redazione AbruzzoinVideo
Ritrovato senza vita il corpo del giovane disperso sul Gran Sasso

Il corpo senza vita di Matteo Martellini di Città Sant'Angelo, disperso da 36 ore sul Gran Sasso, è stato ritrovato da una squadra di tecnici del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzo sul versante Sud-Ovest del monte Camicia, in un piccolo canale parallelo al sentiero del Centenario a 2200 m s.l.m.

È stato trovato privo di vita in un crepaccio Matteo Martellini, il 37enne di Città Sant'Angelo disperso da venerdi scorso  sul Gran Sasso. A trovarlo con il supporto della squadra da terra e del tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino e Speleologico, l'elicottero del 118 dell'Aquila che stanno  provvedendo al recupero della salma che verrà elitrasportata all'obitorio dell'ospedale San Salvatore. Presente sul luogo anche il sindaco di Città Sant'Angelo, che dal centro di coordinamento di Campo Imperatore, sta seguendo da questa mattina le operazioni di ricerca e recupero. Matteo era un grande sportivo, amante della montagna e della natura. La notizia della sua morte ha sconvolto l'intera città e tutti suoi amici e conoscenti. Immenso il dolore della famiglia che da venerdi era in pena e sperava che fosse salvo, purtoppo il triste epilogo. 

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

L'importante indagine avviata nel 2019 dai carabinieri della Compagnia di Giulianova e coordinata dalla Procura di Teramo ha permesso di sgominare una banda dedita al traffico di droga

Una mandria di bovini ha sconfinato, senza alcuna autorizzazione e soprattutto senza controllo, in un’area del Parco con circa un mese di anticipo rispetto a quanto previsto dalla normativa vigente. L’episodio è accaduto nei giorni scorsi in località Templo, nel Comune del Gioia dei Marsi, dove i bovini si sono recati perché incustoditi nell’area di svernamento, ubicata più a valle.

Guarite 45 persone in più rispetto a ieri, mentre tocca quota 400 il numero dei decessi dall'inizio dell'emergenza, più 2 rispetto a ieri

Ennesimo Incidente stradale a Lanciano in via De Crecchio all'incrocio con via Veneto