Sabato 18 Gennaio 2020

Cronaca

Rapina ai danni della Antica gioielleria Carabba di Lanciano in piazza Plebiscito

11/12/2019 - Redazione AbruzzoinVideo
Rapina ai danni della Antica gioielleria Carabba di Lanciano in piazza Plebiscito

il colpo è avvenuto questa sera intorno alle 18.30. I banditi, avrebbero anche malmenato la proprietaria facendosi consegnare tutti i gioielli della cassaforte.

Sono entrati nella gioielleria in piazza Plebiscito e minacciando la proprietaria, Francesca Carabba, avrebbero portato via tutti i preziosi contenuti nella cassaforte. Poi hanno chiuso la donna in bagno e sono fuggiti facendo perdere le loro tracce. E' questa una prima sommaria ricostruzione della rapina messa a segno questa sera, intorno alle 18.30,  ai danni dell'Antica gioielleria Carabba, in pieno centro, alla fine delle scalette di piazza Plebiscito che conducono a piazza Garibaldi. Sono ancora sul posto le forze dell'ordine, Carabinieri e Polizia che stanno ascoltando la proprietaria, moglie del sindaco di Frisa Nicola Labbrozzi, ancora sotto shock per quanto accaduto, per tentare di carpire elementi utili che possano far risalire alla banda, sembra due uomini ed una donna. Importante sarà l'esame delle riprese delle telecamere a circuito chiuso presenti sia nella gioelleria che nelle zone limitrofe.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Cresce il malcontento tra i poliziotti penitenziari di stanza al carcere di massima sicurezza di Sulmona per la mancata apertura del reparto deputato al ricovero dei detenuti.

Scivolato in prossimità della Capanna Sevìce, sul monte omonimo del gruppo Sirente Velino, un escursionista residente a Roma di 53 anni è stato soccorso nel pomeriggio di oggi dall’elicottero del 118 di stanza a L’Aquila.

La famiglia rom, che era stata sgomberata a novembre per occupazione abusiva dell'alloggio popolare, stava tentando di riappropriarsi dell'abitazione.

Il colpo messo a segno ai danni dell' Antica gioielleria l’11 dicembre aveva fruttato un bottino di oltre 100mila euro.