Domenica 21 Aprile 2024

Cronaca

Operazione "Alto Impatto" ad Avezzano: controlli a tappeto contro spaccio e guida in stato di ebbrezza

30/10/2023 - Redazione AbruzzoinVideo
Operazione "Alto Impatto" ad Avezzano: controlli a tappeto contro spaccio e guida in stato di ebbrezza

In particolare sono state identificate e controllate circa duecento persone nei pressi dei luoghi di ritrovo anche con l’ausilio dell’Unità Cinofila della Polizia di Stato proveniente da Pescara.

Tra la sera di sabato e la notte di domenica scorsi la gli uomini del Polizia di Stato di Avezzano unitamente a alla Polizia Locale, nell’ambito delle operazioni “alto impatto” disposte dal Questore dell’Aquila, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio del comune. Pattugliate ed attenzionate alcune zone della Città individuate nelle riunioni tecniche tenutesi nei giorni scorsi presso la Questura dell’Aquila.

In particolare sono state identificate e controllate circa duecento persone nei pressi dei luoghi di ritrovo  anche con l’ausilio dell’Unità Cinofila della Polizia di Stato proveniente da Pescara. Il fiuto del pastore tedesco “Airton” ha permesso il ritrovamento di una piccola quantità di stupefacente nascosto in Via Corradini tra le scale del Tribunale.

 



Un giovane diciottenne invece, nei pressi di Piazza della Repubblica occultava nelle tasche una piccola quantità di hashish ed è stato segnalato al Prefetto per la violazione della specifica normativa.  Nell’ambito delle operazioni due locali adibiti a pubblico esercizio per la somministrazione di alimenti e bevande sono stati oggetto di controllo amministrativo.

Circa un centinaio sono stati i veicoli controllati dalla Polizia Stradale, diverse le sanzioni elevate ai sensi del codice della Strada anche con decurtazione di punti sulla patente di guida.  L’attività di controllo effettuata con l’etilometro ha accertato due conducenti positivi all’abuso di alcool alla guida e pertanto il titolo di guida è stato ritirato. Nessun conducente invece è risultato positivo al test antidroga effettuato dal medico della Polizia giunto dalla Questura dell’Aquila che lavorava a bordo del camper.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

La Corte d'Assise d'Appello dell'Aquila ha confermato la sentenza di ergastolo per Alessandro Chiarelli, un 31enne di Popoli (Pescara), accusato di aver ucciso con 17 coltellate il suo amico e vicino di casa, Fulvio Declerch, 54 anni, e di aver gettato il suo cadavere nel fiume Pescara.

Nella mattinata odierna il sindaco Diego Ferrara ha firmato una nuova ordinanza di interdizione e a tutela dell’incolumità pubblica, a causa del dissesto idrogeologico. L’atto riguarda il Condominio Bella Dormiente situato in via don Giovanni Minzoni.

Oggi, in Corte d'Assise a Lanciano, Francesco Rotunno, 65 anni, ha testimoniato riguardo al tragico evento che ha portato alla morte della madre, Cesira Bambina Damiani, 88 anni, avvenuto il 12 febbraio 2023 nella loro casa a Casoli (Chieti). Rotunno è accusato di aver strangolato la madre.

Fim, Fiom e Fismic esprimono un giudizio negativo su quanto emerso nel confronto di oggi al ministero a Roma