Marted 25 Giugno 2024

Cronaca

A/25: La Polizia di Stato sequestra due chilogrammi di hashish in un'auto incidentata"

10/11/2023 - Redazione AbruzzoinVideo
A/25: La Polizia di Stato sequestra due chilogrammi di hashish in un'auto incidentata"

Nella serata del 9 novembre, la Polizia di Stato ha compiuto un significativo sequestro di sostanza stupefacente lungo l'autostrada A/25, nella direzione Roma - Pescara.

Una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Pratola Peligna è intervenuta dopo un tamponamento tra due veicoli, decidendo di sottoporre a controllo i conducenti coinvolti nell'incidente.

Durante le verifiche, l'attenzione degli agenti è stata catturata da un giovane conducente che manifestava agitazione emotiva dovuta alla presenza degli agenti e preoccupazione per destinazione del veicolo fortemente danneggiato. I riscontri successivi hanno rivelato che il giovane aveva la patente di guida sospesa e era già stato segnalato alle autorità. Gli agenti hanno quindi condotto un'indagine più approfondita sulla sua posizione giuridica e sul veicolo incidentato.

Durante questa procedura investigativa, è emerso un importante ritrovamento: circa due chilogrammi di hashish erano nascosti in una busta per la spesa sotto al sedile anteriore dell'auto. Gli agenti hanno prontamente informato l'Autorità Giudiziaria competente di Sulmona, mentre il giovane è stato sottoposto a rilievi foto-segnaletici presso il Posto di Polizia Scientifica del Commissariato Pubblica Sicurezza di Sulmona.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

L'Aquila Polizia di Stato

Potrebbero interessarti

A perdere la vita schiantandosi con la sua moto contro un palo della luce Lorenzo Giangiacomo. La tragedia scuote la comunità.

Una squadra dei Vigili del Fuoco del Comando di Teramo è intervenuta questa mattina nei pressi di Casale San Nicola, nel comune di Isola del Gran Sasso, per soccorrere una vitella in difficoltà.

Sono 14 gli indagati accusati di reati gravissimi tra i quali associazione di tipo mafioso armata, omicidio plurimo, concorso esterno in associazione mafiosa, estorsione e coltivazione di sostanze stupefacenti.

I militari del R.O.A.N. di Pescara in collaborazione con la Tenenza di Ortona hanno individuato un sito al cui interno era presente una carrozzeria abusiva priva di autorizzazioni per la gestione dei rifiuti speciali nonché della prevista abilitazione per l’emissione di fumi in atmosfera.