Lunedì 28 Settembre 2020

Cronaca

Operaio morto alla Sevel di Atessa, dichiarazione di un portavoce di FCA

03/01/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Operaio morto alla Sevel di Atessa, dichiarazione  di un portavoce di FCA

L'Azienda conferma la sua collaborazione attiva con le autorità che stanno compiendo gli accertamenti sulla tragedia.

"FCA esprime profondo cordoglio e vicinanza alla famiglia per la tragica scomparsa di Cristian Terilli, dipendente della ditta Sinergia, deceduto questa mattina nello stabilimento della Sevel di Atessa durante un intervento di manutenzione per conto della Comau, società del Gruppo FCA. - è quanto si legge in una nota di un portavoce di Fca - L'Azienda, per quanto di sua competenza,- continua la nota - sta collaborando attivamente con le autorità competenti che stanno compiendo gli accertamenti sulle cause dell’incidente drammatico ed eccezionale".

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Atessa

Potrebbero interessarti

La ASL sta ricostruendo tutti i contatti della giovane da casa a scuola, e sottoporrà tutti gli alunni e gli insegnanti al tampone.

Mercoledì scorso una 57enne di Francavilla al mare si reca con una amica a fare la spesa in un supermercato del centro. Mentre l’amica va a riporre il carrello nell’apposito stallo, la donna si avvicina alla macchina per posare la spesa: accanto all’auto trova un ragazzo, italiano sulla trentina che le chiede degli spicci.

Un giovane ragazzo di Ortona, V.M. cl.2002, aveva appena venduto dell’hashish a due coetanei ma è stato colto in flagrante dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Ortona, diretta dal Capitano Luigi GRELLA da qualche giorno giunto al Comando.