Lunedì 27 Gennaio 2020

Cronaca

Operaio morto alla Sevel di Atessa, dichiarazione di un portavoce di FCA

03/01/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Operaio morto alla Sevel di Atessa, dichiarazione  di un portavoce di FCA

L'Azienda conferma la sua collaborazione attiva con le autorità che stanno compiendo gli accertamenti sulla tragedia.

"FCA esprime profondo cordoglio e vicinanza alla famiglia per la tragica scomparsa di Cristian Terilli, dipendente della ditta Sinergia, deceduto questa mattina nello stabilimento della Sevel di Atessa durante un intervento di manutenzione per conto della Comau, società del Gruppo FCA. - è quanto si legge in una nota di un portavoce di Fca - L'Azienda, per quanto di sua competenza,- continua la nota - sta collaborando attivamente con le autorità competenti che stanno compiendo gli accertamenti sulle cause dell’incidente drammatico ed eccezionale".

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Atessa

Potrebbero interessarti

L'uomo, di origini albanesi, deve scontare una pena per aver partecipato ad una spedizione punitiva avvenuta nel 2012.

L'uomo sembra volesse sfuggire all'obbligo di mantenimento dell'ex consorte.

Sequestrati prodotti di marchi molto noti, risultati di "ottima fattura". Denunciato un macedone.

Con l’inizio della stagione sciistica, nei comprensori di Roccaraso, Pescocostanzo, Ovindoli, Rocca di Mezzo e Campo Imperatore, i carabinieri sciatori del Comando Provinciale di L’Aquila hanno ripreso l’attività di vigilanza e soccorso sulle piste presidiando i punti di partenza e di arrivo degli impianti di risalita.