Giovedì 20 Giugno 2024

Cronaca

Nuovo sequestro di droga da parte della Polizia Locale di Pescara

24/05/2024 - Redazione AbruzzoinVideo
Nuovo sequestro di droga da parte della Polizia Locale di Pescara

La sostanza stupefacente, suddivisa in tre parti avvolte nell’incarto di alcuni snack, è stata rinvenuta in un vano tecnico all’interno di un condominio ATER nel quartiere Fontanelle.

Nella mattinata odierna, l'aliquota GIONA della Polizia Locale di Pescara, specializzata in materia di antidegrado, sicurezza e vivibilità urbana, ha proceduto al sequestro di 203 grammi di hashish. La sostanza stupefacente, suddivisa in tre parti avvolte nell’incarto di alcuni snack, è stata rinvenuta in un vano tecnico all’interno di un condominio ATER nel quartiere Fontanelle.

Il quantitativo di droga, equivalente a circa 40 dosi, e le modalità di occultamento, che escludono la riconducibilità diretta a un soggetto specifico, fanno ipotizzare che la sostanza fosse destinata alla cessione e allo spaccio. Questa operazione segue un analogo sequestro avvenuto il 14 maggio scorso, quando la Polizia Locale aveva rinvenuto 250 grammi di hashish nascosti in una cassetta di derivazione dei cavi elettrici, sempre in uno spazio condominiale ATER.

Entrambe le operazioni si inseriscono nell’ambito delle quotidiane attività di prevenzione e repressione del fenomeno dell’occupazione illecita degli alloggi popolari e di altre attività criminose connesse, come il furto di energia elettrica, l’occultamento di armi o valori di dubbia provenienza, e la ricettazione.

Considerata la tipicità che accomuna i due ritrovamenti di droga, la Polizia Locale di Pescara procederà con ulteriori indagini e controlli mirati. L’obiettivo è aumentare la sicurezza e la vivibilità nelle aree cittadine con la maggiore presenza di infrastrutture di edilizia popolare, garantendo così una risposta efficace e continua al degrado urbano e alle attività illecite.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Nel fine settimana appena trascorso, la Polizia di Stato di L’Aquila ha intensificato i controlli stradali per contrastare l’eccessiva velocità e i comportamenti scorretti, specialmente da parte di numerosi motociclisti che, durante il periodo estivo, preferiscono le strade di montagna della provincia.

Tre giovani, due di origine egiziana e uno tunisino, sono stati trovati in possesso di circa 40 grammi di hashish e denunciati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.

Il Col. Iadarola ha presentato l’inno ufficiale della fondazione, il brano “Non Avere Paura…Di Te”, una melodia composta, nella musica e nel testo ed interpretata live dallo stesso autore, l'Appuntato Giorgio Di Pietrantonio del Comando Provinciale Chieti.

Sequestrate piantagioni di cannabis coltivata in casa, pasticche di superdroga "blue punisher" e panetti di hashish e cocaina nascosti sul tetto