Marted 16 Luglio 2024

Cronaca

L’Aquila: spaccio al Parco del Castello, fermati 3 giovani e sequestrato hashish.

17/06/2024 - Redazione AbruzzoinVideo
L’Aquila: spaccio al Parco del Castello, fermati 3 giovani e sequestrato hashish.

Tre giovani, due di origine egiziana e uno tunisino, sono stati trovati in possesso di circa 40 grammi di hashish e denunciati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.

Nei giorni scorsi, il personale della Squadra Mobile di L'Aquila ha intensificato i controlli nella zona del Parco del Castello, nell'ambito delle operazioni mirate al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti. Durante uno di questi controlli, tre giovani, due di origine egiziana e uno tunisino, sono stati trovati in possesso di circa 40 grammi di hashish e denunciati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.

Uno dei ragazzi è stato inoltre segnalato per non aver rispettato la misura del divieto di dimora nel Comune di L'Aquila. In occasione del controllo, allo stesso è stato notificato un provvedimento del DACUR (Divieto di Accesso alle Aree Urbane), emesso dal Questore di L'Aquila Enrico De Simone. Questo provvedimento è scaturito da precedenti controlli e si basa sulla pericolosità del soggetto, il cui comportamento ha messo in pericolo l'integrità, la sicurezza e la tranquillità pubblica.

Il DACUR impone al giovane il divieto di frequentare, accedere e stazionare nelle immediate vicinanze di numerosi esercizi pubblici presenti nel centro cittadino, nonché nei luoghi dove ha commesso illeciti. Tale misura mira a prevenire ulteriori comportamenti pericolosi e a garantire la sicurezza della comunità.

L'operazione della Squadra Mobile sottolinea l'importanza di un controllo costante del territorio e di un'azione decisa contro lo spaccio di droga, per mantenere la sicurezza e la serenità dei cittadini di L'Aquila.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Nel pomeriggio di ieri, 14 luglio, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Montesilvano, durante servizi di contrasto ai reati predatori predisposti dal Comando Provinciale, hanno arrestato una persona proveniente dalla provincia di Foggia.

Il Comune di Lanciano ha introdotto una nuova uniforme operativa per la Polizia Locale. Il Comandante del Corpo, Maggiore Guglielmo Levante, ha presentato le nuove divise al Sindaco.

Dando seguito a quanto previsto per il contenimento della siccità nella zona del Fucino, è stata varata, oggi in Prefettura in una riunione presieduta dal Prefetto Giancarlo Di Vincenzo, un’analoga iniziativa rivolta al territorio della Valle Peligna.

Bussi, scomparsa sindaco La Gatta, il cordoglio dei parlamentari abruzzesi FdL