Domenica 26 Maggio 2024

Cronaca

Cupello, truffa agli anziani, i carabinieri eseguono provvedimenti di divieto di dimora per due napoletani

07/03/2024 - Redazione AbruzzoinVideo
Cupello, truffa agli anziani, i carabinieri eseguono provvedimenti di divieto di dimora per due napoletani

La vittima del reato ha, inoltre, riconosciuto il complice durante la fase di individuazione fotografica.

In seguito a un'accurata attività investigativa condotta dalla Procura della Repubblica di Vasto, i Carabinieri delle Stazioni di Cupello, in collaborazione con i colleghi di Napoli Stella, hanno eseguito un'ordinanza di applicazione della misura cautelare del divieto di dimora nelle Regioni Abruzzo e Molise, nei confronti di due individui, residenti a Napoli, accusati di truffare anziani.

Le indagini sono partite dall'analisi delle immagini provenienti dai sistemi di videosorveglianza privata e comunale, permettendo inizialmente di individuare l'autovettura utilizzata dai sospettati, risultata essere noleggiata a Napoli. Successivamente, l'identità del conducente del veicolo è stata confermata, e l'analisi delle sue frequentazioni ha condotto all'identificazione del complice. La vittima del reato ha, inoltre, riconosciuto il complice durante la fase di individuazione fotografica. Con ritenuti gravi indizi di colpevolezza, il G.I.P. ha accettato la richiesta della Procura locale per l'applicazione della misura cautelare, imponendo il divieto di dimora nelle Regioni Abruzzo e Molise per i due sospettati residenti a Napoli. L'operazione dimostra l'efficacia della collaborazione tra le forze dell'ordine e la magistratura nel contrastare fenomeni criminali mirati a danneggiare la popolazione anziana.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Vasto Carabinieri

Potrebbero interessarti

Una nave battente bandiera turca è stata detenuta dalla Capitaneria di porto di Ortona per rilevanti irregolarità riguardanti la sicurezza della navigazione e violazioni alle norme contenute nelle principali convenzioni internazionali sul trasporto marittimo. La nave fermata è una general cargo adibita al trasporto di cereali, lunga 100 metri e di 3500 tonnellate di stazza lorda.

“Molto è stato fatto ma c’è ancora tanto da fare” ha detto il presidente Basterebbe

La sostanza stupefacente, suddivisa in tre parti avvolte nell’incarto di alcuni snack, è stata rinvenuta in un vano tecnico all’interno di un condominio ATER nel quartiere Fontanelle.

Maxi operazione della Guardia di Finanza su tutto il territorio nazionale