Marted 27 Febbraio 2024

Cronaca

Crognaleto, anziano muore durante la ricerca di funghi, un altro è in condizioni precarie

12/07/2023 - Redazione AbruzzoinVideo

Difficoltose le operazioni di recupero e di soccorso da parte dei Vigili del Fuoco.

Durante l'intera giornata odierna, una squadra del Comando dei Vigili del Fuoco di Teramo è stata impegnata in un delicato intervento di soccorso a persona in un'area boscata nella zona di Nerito, nel comune di Crognaleto.

Un anziano di 81 anni, insieme ad altri due amici, stava cercando funghi quando improvvisamente ha accusato un malore e ha perso conoscenza. Per chiamare i soccorsi, il più giovane dei tre si è dovuto spostare in un punto con segnale telefonico. L'elicottero del reparto volo dei vigili del fuoco di Pescara è stato inviato sul posto, tuttavia, a causa della fitta vegetazione presente, non è stato possibile effettuare il  recupero. La squadra dei Vigili del Fuoco si è quindi diretta verso il luogo dell'incidente a piedi, utilizzando una motosega per tagliare alcuni alberi e creare lo spazio necessario per il recupero dell'anziano. Un aerosoccorritore ha effettuato il recupero e trasportato l'uomo al sicuro. Successivamente, l'elicottero ha atterrato a Nerito, dove il personale sanitario ha purtroppo constatato il decesso dell'anziano.

Inoltre, l'altro anziano presente ha accusato un malore a causa della situazione di forte stress vissuta. Il personale sanitario ha prestato immediatamente soccorso all'uomo in condizioni precarie. Sul luogo dell'intervento si sono recati anche i Carabinieri Forestali di Crognaleto per svolgere le necessarie indagini e gli adempimenti di competenza. Questa complessa operazione di soccorso ha richiesto un notevole impegno da parte della squadra dei vigili del fuoco, che ha dovuto affrontare le difficoltà del terreno e della vegetazione per raggiungere l'anziano in difficoltà. Purtroppo, l'esito è stato tragico per l'anziano deceduto, mentre l'altro signore ha ricevuto le cure mediche per il malore accusato.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Nel corso di un'operazione mirata denominata "Drug Market", i militari del Comando Provinciale di Pescara hanno arrestato un giovane spacciatore trentenne, sequestrando un carico di sostanze stupefacenti stimato in 8.000 euro sul mercato della droga.

È accaduto questa sera, 25 febbraio 2024, intorno alle 21 tra via Vittorio Veneto e corso Bandiera.

Operazione delle volanti nel quartiere di via Raiale porta all'arresto di un 33enne pakistano, colto sul fatto dopo il furto di cavi in rame.

Ancora da chiarire le cause della tragedia. Indaga la polizia di Vasto