Mercoledì 01 Aprile 2020

Cronaca

Coronavirus: sospese udienze al tribunale di Lanciano fino al 2 marzo

24/02/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Coronavirus: sospese udienze al tribunale di Lanciano fino al 2 marzo

Provvedimento precauzionale del presidente del tribunale di Lanciano Riccardo Audino

Il presidente del tribunale di Lanciano Riccardo Audino ha firmato stamani un provvedimento di sospensione di tutte le udienze penali e civili fino al 2 marzo prossimo. Per evitare assembramenti di persone, Audino ha preso atto dell'emergenza sanitaria dovuta al diffondersi del Covid 19 in base al disposto del d.l.gs 23 febbraio 2020 recante le misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica. Il tribunale frentano resta comunque aperto e anche le cancellerie regoleranno l'accesso al pubblico con le stesse modalità dei giudici che dovranno rinviare tutte le udienze che non rivestano carattere di urgenza. Agli stessi singoli togati è rimessa la valutazione delle cause da trattare e dovranno avere cura di gestire le udienze in modo che non vi sia affollamento nell'aula di udienza né al di fuori della stessa. Il presidente Audino si è premurato di firmare il provvedimento rilevato che l'articolo del d.lgs n 6/2020 prevede che le autorità competenti possano adottare ulteriori misure di contenimento al fine di prevenire il diffondersi dell'epidemia anche al di fuori dei casi dell'articolo 1 c.l(aree nelle quali risulta positiva almeno una persona). La conseguenza è stata l'adozione parziale delle misure all'articolo 1 lettera K e quindi di evitare o di ridurre al massimo l'assembramento di persone che stazionano a distanza ravvicinata.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Lanciano tribunale

Potrebbero interessarti

I finanzieri della Compagnia della Guardia di Finanza di L’Aquila nel corso di un controllo finalizzato alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, effettuato presso la filiale aquilana di un noto corriere nazionale, hanno rinvenuto e sequestrato hashish e marijuana.

E' morto all'età di 92 anni Livio Ranghieri, figura storica del giornalismo radiotelevisivo, caporedattore e poi direttore nella sede Rai di Abruzzo e Molise.

Per esprimere il lutto di tutta Fossacesia per le morti provocate dal coronavirus, per dimostrare vicinanza a chi lotta negli ospedali ed a casa per sconfiggere il virus, agli operatori sanitari, alle forze dell’ordine, al mondo del volontariato, il Sindaco Enrico Di Giuseppantonio, a mezzogiorno di oggi, ha voluto tenere un momento di riflessione e raccoglimento. Il minuto di silenzio si è svolto davanti al palazzo comunale di Fossacesia.

Nel tardo pomeriggio di ieri, gli Agenti della Squadra Volante sono intervenuti in via Italica dove hanno tratto in arresto per il reato di rapina N.H., 19enne marocchino, domiciliato ad Ancona, con pregiudizi per reati contro il patrimonio.