Giovedì 12 Dicembre 2019

Cronaca

Cade da una balconata a Lanciano, un giovane in gravi condizioni

14/09/2019 - Redazione AbruzzoinVideo

Un operaio di 26 anni cade dalla balconata del Larghetto Mario D'Ovidio in Viale delle Rimembranze a Lanciano

Un operaio 26enne, A.B.C, originario di Palermo, ma residente a Santa Maria Imbaro, intorno alle 4,30 di questa notte, è caduto  dalla balconata del Larghetto Mario D'Ovidio di Lanciano e ha sbattuto violentemente la testa.

Subito trasportato dall'ambulanza della Croce Gialla al vicino ospedale Renzetti, ma a causa dell'importanza dei  danni riportati, questa mattina è stato trasferito in elisoccorso all'ospedale di Pescara per essere sottoposto a intervento chirurgico.

Ancora ignota la dinamica. Sul posto la Polizia Stradale, i Carabinieri e la Polizia Municipale

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Il Generale di Brigata Gianluigi D’Alfonso, Comandante Regionale Abruzzo della Guardia di Finanza, nella odierna mattinata ha visitato il Comando Provinciale di Pescara e i Reparti dipendenti.

42 operatori di Polizia Ferroviaria del Compartimento Polfer per le Marche, l’Umbria e l’Abruzzo impiegati, 65 persone identificate, 25 controlli a depositi di materiale ferroso, 5 pattuglie automontate dislocate lungo le tratte ferroviarie nelle zone più sensibili

Stavamo per mettere a segno l'ennesimo colpo ad un bancomat facendolo saltare con 400 gr di miscela esplosiva, ma i carabinieri,da tempo sulle loro tracce li hanno fermati ed arrestati.

Il cane del Nucleo Cinofili, dopo un giro ispettivo nella classe, ha individuato il giubbotto del 14enne risalendo al giovane spacciatore che è stato denunciato.