Sabato 04 Aprile 2020

Cronaca

Aggredisce e rapina una escort, arrestato giovane di Ortona

27/01/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Aggredisce e rapina una escort, arrestato giovane di Ortona

Pattuisce online incontro di natura sessuale, all’esito del quale aggredisce e rapina la escort: arrestato giovane di Ortona.

Nella prima mattinata di ieri, poliziotti della Squadra Volante sono intervenuti in viale Marconi per segnalazione al 113 di aggressione ai danni di una donna. Le Volanti hanno soccorso la donna in strada, ancora in lacrime, mentre l’aggressore è stato prontamente individuato all’interno di un’abitazione privata. I poliziotti hanno ricostruito la vicenda accertando che la giovane donna, italiana, di professione “escort”, era stata contattata online, tramite un social, da un ragazzo di Ortona con il quale aveva pattuito una prestazione sessuale da consumare per un’ora in un appartamento di Pescara. Dopo il pagamento anticipato della somma pattuita ed a prestazione consumata, il ragazzo ha aggredito la giovane donna procurandole lesioni guaribili in 7 giorni e le ha ripreso con la forza i soldi elargiti in precedenza, rinvenuti dai poliziotti addosso al giovane. Il ragazzo, identificato per M.A. 32enne ortonese, è stato pertanto tratto in arresto per rapina aggravata e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Ieri, venerdì 3 aprile 2020 l'amministrazione comunale di Pescara ha deliberato le procedure per fornire aiuti ai cittadini residenti.

I primi risultati del sequenziamento del genoma indicano che il virus è stabile, probabilmente collegato ai focolai del Nord Italia e ai focolai del Nord Europa

L'attività del Nas si inserisce nella verifica della violazione delle norme relative al decreto del Governo per l'emergenza Covid -19

TUA monitora costantemente i flussi di traffico in questa fase particolarmente critica e aggiorna i servizi in base alle rilevazioni che quotidianamente riceve e analizza.