Sabato 04 Luglio 2020

Cronaca

A zig-zag con l'auto a Lanciano, Carabinieri fermano ubriaco al volante.

01/02/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
A zig-zag con l'auto a Lanciano, Carabinieri fermano ubriaco al volante.

L’uomo rischia l’arresto da sei mesi ad un anno ed un’ammenda da euro 1.500 a euro 6.000 ed inoltre l’eventuale condanna comporta la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida per un periodo da sei mesi a due anni e della confisca del veicolo.

Nell’arco della scorsa notte, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Lanciano, sotto le direttive del S.Tenente Giuseppe NESTOLA, durante uno specifico servizio di controllo alla circolazione stradale finalizzato al contrasto della guida in stato di ebrezza alcolica o sotto l’effetto di droga, hanno intercettato un’autovettura che stava procedendo pericolosamente a zig zag lungo la S.S.84 in direzione di Lanciano. I militari sono quindi riusciti a bloccare il mezzo in questione il cui uomo alla guida, D.M. 52enne di Lanciano, riferiva di essere stato ad una cena con degli amici, di essersi perso e di non riuscire a trovare la strada di casa. Immediati i controlli sul soggetto il quale evidenziava chiari sintomi di ingestione di sostanze alcoliche, con forte difficoltà di espressione e mancanza di equilibrio. Dal test alcoolemico, effettuato dall’equipaggio del NOR con l’etilometro in dotazione emergevano valori di quattro volte superiori al limite massimo consentito per la guida. L’uomo è stato, pertanto, denunciato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Lanciano, per il reato di guida in stato di ebbrezza, la patente di guida gli è stata ritirata e l’auto sequestrata. L’uomo rischia l’arresto da sei mesi ad un anno ed un’ammenda da euro 1.500 a euro 6.000 ed inoltre l’eventuale condanna comporta la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida per un periodo da sei mesi a due anni e della confisca del veicolo. Tali tipologie di attività rientrano in una più ampia strategia di controllo del territorio condotta dalla Compagnia di Lanciano, coordinata dal Capitano Vincenzo ORLANDO, e sono finalizzate a dissuadere gli utenti a mettersi alla guida dopo aver assunto alcol o stupefacenti evitando così gravi conseguenze.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Lanciano Carabinieri

Potrebbero interessarti

I due sarebbero i responsabili di due rapine con aggressione proprio per rubare il costoso orologio dai polsi di un uomo e di donna. Uno dei malviventi risiedeva a Francavilla al mare. Dopo una complessa attività di indagine sono stati individuati e arrestati.

Una sfida a colpi di bellezza in termini di decoro urbano, tra balconi fioriti, spazi pubblici abbelliti con decorazioni floreali e vetrine impreziosite da piante e fiori. Valorizzare, colorare, rendere ancora più bella Lanciano sono tra gli obiettivi della prima edizione di “Rifiorisce Lanciano – Città dell'Accoglienza”, un concorso che intende premiare gli interventi che contribuiranno a diffondere l’immagine di una comunità accogliente, aperta, colorata.

Tragedia sfiorata ieri per un operaio della Sevel di ritorno dal turno del pomeriggio.

Immediata è scattata la perquisizione all’interno dell’abitazione, dove sul balcone i Carabinieri hanno rinvenuto 5 piante di marijuana di oltre 1 metro.