Domenica 12 Luglio 2020

Cronaca

A Pescara il questore annuncia avvio screening sui poliziotti

23/05/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
A Pescara il questore annuncia avvio screening sui poliziotti

Soddisfazione di Fsp Polizia: “Non eravamo inopportuni a muoverci per la salute dei colleghi”

“Alla Questura di Pescara sarà avviato lo screening epidemiologico sui poliziotti. Finalmente. Ha ufficializzato la notizia lo stesso Questore che, con nostra grande soddisfazione, ha finito con il condividere ciò per cui ci siamo tanto spesi. I nostri appelli, già accolti dalla Regione Abruzzo e dagli organi provinciali preposti, sono stati tradotti in fatti, e probabilmente nelle valutazioni della Questura saranno magicamente passati da ‘inopportuni’ a molto appropriati, a fonte di donne e uomini che quotidianamente affrontano rischi elevati, e per i quali è ovviamente sacrosanto attivarsi in ogni modo, affinché la loro salute sia il più possibile tutelata”. E’ quanto afferma Valter Mazzetti, Segretario Generale dell’Fsp Polizia di Stato, dopo l’annuncio da parte della Questura di Pescara dell’avvio della campagna di screening mediante tamponi sugli operatori, per la prevenzione dei rischi da Covid 19. Un’iniziativa che Fsp Polizia aveva chiesto con un appello, già accolto dalla Regione Abruzzo, che aveva trovato favorevoli anche l’Asl e l’Ufficio sanitario della Polizia di Stato, ma che inizialmente il Questore aveva definito “inopportuno” prendendone pubblicamente le distanze “dissociandosi”. “Ora – conclude Mazzetti -, siamo finalmente giunti a questa fondamentale attività di prevenzione per i colleghi. E ringraziamo il Questore per il suo ravvedimento, perché ciò dimostra che si può e si deve trovare la sintesi di fronte ai diritti e agli interessi dei poliziotti, e che non si è mai inopportuni quando si lavora per questo, come Fsp ha sempre fatto e continuerà a fare”.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Questa mattina, presso la sede dell’Istituto Don Orione di Pescara, gli uomini e le donne dell’XI° Reparto Volo della Polizia di Stato di Pescara hanno consegnato un ingente quantitativo di dispositivi di protezione (guanti e mascherine) agli operatori sanitari e ai bambini e ragazzi dell' Istituto Don Orione e dell' A.G.B.E. (Associazione Genitori Bambini Emopatici) di Pescara

I controlli della Polizia di sono concentrati sui cittadini provenienti dall'area balcanica per verificare l'applicazione della sorveglianza fiduciaria.

Nelle sole giornate di martedì e mercoledì sequestrati 300 grammi di stupefacenti e individuati 4 soggetti responsabili di detenzione a fini di spaccio di droga.

"In merito alla specifica richiesta del Presidente Aceto, si fa presente che TUA ha attivato tutti i canali utili per sanare il mancato o parziale utilizzo degli abbonamenti. Tant’è che già in data 6 marzo TUA ha emanato un comunicato stampa dal titolo “Abbonamenti scolastici: invito agli abbonati a conservarli”.