Sabato 19 Settembre 2020

"Santiago Alzheimer Café" incontro conviviale e divulgativo a Lanciano

06/06/2019 - Redazione AbruzzoinVideo

Santiago Alzheimer Café è un progetto rivolto ad anziani affetti da malattia di Alzheimer e ai loro familiari con lo scopo di fornire loro uno spazio comune di supporto in termini clinici, assistenziali, burocratici, relazionali ed emotivi.

 

Venerdì 14 giugno alle ore 16:00, nei i locali della Residenza Protetta per Anziani Santiago sita in Via Santo Spirito 13 a Lancianoavrà luogo il primo incontro dell’iniziativa, curata dalle dottoresse Liana Diana e Marilena Perta – rispettivamente psicologa ed educatrice professionale.
 

All’incontro parteciperà anche il dottor Francesco Paolo Colacioppogeriatra, che insieme alle dottoresse auspica di fornire ai pazienti e ai caregiver strumenti efficaci nella gestione quotidiana delle criticità che l’evoluzione della malattia di Alzheimer comporta.
 

I caffè Alzheimer si sono diffusi in tutto il mondo occidentale per iniziativa dello psicogeriatra olandese Bère Miesen, a partire dal 1997Santiago Alzheimer Café è concepito sulla scorta dei principi su cui si fonda tale formula associativa, quale zona franca all’interno della quale i malati di Alzheimer e coloro che si dedicano all’assistenza costante degli stessi possano confrontarsi col contesto sociale in totale sicurezza e libertà da preconcetti dettati da ignoranza e tabù.
 

L’idea dell’istituzione di un caffè Alzheimer nella nostra Residenza nasce a latere dell’incontro Esiste un Paese per vecchi? Costruiamolo tutti insieme. tenutosi lo scorso 13 aprile. In tale occasione, gli stessi dottori Colacioppo, Diana e Perta hanno voluto tirare le somme sulla situazione degli anziani nella società contemporanea. In particolare, il dibattito ha esaminato le  risposte più o meno efficaci fornite da enti pubblici e privati.
 

Il contesto che si vuole proporre con Santiago Alzheimer Café è quello rilassato, conviviale e accogliente di un bar o una caffetteria, vale a dire di un luogo di conforto umano, scambio di idee e suggerimenti pratici in grado di emancipare dall’emarginazione che l’Alzheimer comporta.
 

Chi volesse prendere parte all’appuntamento di Santiago Alzheimer Café del 14 giugno può contattarci telefonicamente allo 0872 40214 o per email all’indirizzo info@ra-santiago.it.

 

 
CONDIVIDI: