Domenica 26 Maggio 2024

Politica

Proteste trattori, Sabrina Bocchino (LEGA), con i nostri agricoltori per una battaglia di giustizia e dignità

24/01/2024 - Redazione AbruzzoinVideo
Proteste trattori, Sabrina Bocchino (LEGA), con i nostri agricoltori per una battaglia di giustizia e dignità

CANDIDATA LEGA A REGIONALI: "NO A NORMATIVE SCELLERATE, RACCOGLIAMO GRIDO DI ALLARME A TUTELA DEL NOSTRO PATRIMONIO"

VASTO - "In questi giorni di protesta, con i trattori che riempiono le piazze e le arterie principali di collegamento della regione, la mia solidarietà a tutti i nostri agricoltori, impegnati in una battaglia di giustizia e dignità contro le folli politiche europee che mettono a rischio un settore fondamentale per il nostro territorio".
 
Lo scrive in una nota il consigliere regionale Sabrina Bocchino, ricandidata con la Lega alle elezioni regionali in programma a marzo in Abruzzo.
 
"Vessati da normative sconsiderate che minano il futuro di un comparto strategico, che mettono in pericolo i frutti delle nostre fertili terre già piegate dai danni del maltempo e della peronospora - aggiunge Bocchino - i nostri agricoltori hanno lanciato un grido di allarme che non può restare inascoltato. Le conseguenze di scelte scellerate possono compromettere importanti equilibri raggiunti con il duro lavoro e l'abnegazione di chi ha costruito negli anni l'immagine di una regione ricca di prodotti genuini, il vero oro della nostra terra".
 
"Ho avuto più volte modo di confrontarmi con agricoltori e allevatori in queste settimane - ricorda Bocchino - e ho assicurato loro tutto il mio sostegno e quello della Lega, da sempre in prima linea per la tutela di filiere simbolo del Made in Italy. Difenderemo sempre i nostri agricoltori e il frutto del loro lavoro contro un mondo finto, sintetico".
CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Il consigliere comunale di Azione interviene sulla vicenda della storica azienda di trasporto frentana, tra cambi al vertice e un bando per individuare un partner privato.

La consigliera di Lanciano in comune: “E’ un fatto che l’orientamento del presidente Marsilio è quello di vendere la società, come è un fatto che il presidente Amoroso abbia cercato di scoraggiare questa scelta."

Dichiarazione dei senatori abruzzese e molisano di Fratelli d’Italia, componenti della commissione Antimafia, Etelwardo Sigismondi e Costanzo Della Porta, nel giorno del 32esimo anniversario dell'attentato terroristico mafioso in cui fu ucciso il giudice Falcone

L'assessore regionale al lavoro sottolinea il costante contatto con le parti datoriali e con i sindacati di categoria per mettere in atto misure utili a gestire questo momento difficile