Domenica 25 Settembre 2022

Politica

Bocchino (Lega), grazie alla Lega fondi per la sicurezza dei cittadini

08/08/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
Bocchino (Lega), grazie alla Lega fondi per la sicurezza dei cittadini

La portavoce del partito di Salvini in Abruzzo: il nostro impegno in tema di sicurezza non è mai mancato e siamo felici di questo risultato

‘La Lega da sempre fa della sicurezza uno dei pilastri fondamentali del proprio mandato’. A ricordarlo la portavoce della Lega Abruzzo Sabrina Bocchino che evidenzia come sia ‘per questo che nei mesi scorsi abbiamo sollecitato più volte la disponibilità dei taser per le Forze dell’Ordine abruzzesi, è per questo che abbiamo chiesto un numero maggiore di uomini a tutela dei cittadini. Ora salutiamo con gioia l’arrivo di finanziamenti per la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici dei comuni di S. Giovanni Teatino e Spoltore. 27mila euro che, come ha chiarito il segretario regionale leghista On. Luigi D’Eramo ‘conferma la serietà e l’efficienza della Lega al Governo: il nostro impegno in tema di sicurezza non è mai mancato e siamo felici di questo risultato raggiunto.’ ‘Fondi che fanno il paio – ricorda la Bocchino - con quelli messi a disposizione nei giorni scorsi nei quali è stato possibile assicurare per il biennio 2022-2023 risorse per il Fondo Sicurezza Urbana e per il Fondo Unico Giustizia, che, per le spiagge della provincia di Teramo ha significato finanziamenti per 175 mila euro’.

‘La Lega dimostra – aveva detto l’On. D’Eramo - come sempre, attenzione concreta ai territori e alle reali esigenze di cittadini e imprenditori. Dobbiamo fare di più: la sicurezza è una priorità nell’agenda politica e uno dei cardini del nostro programma’. ‘Gli episodi di queste settimane nella nostra regione – chiosa la Bocchino – testimoniano quanto la questione sicurezza debba essere prioritaria anche nell’azione e nelle scelte della politica e per noi della Lega rappresenta un impegno costante e i fatti, come quelli succitati, ne sono una riprova. Auspichiamo nuovi interventi in questa direzione perché la sicurezza dei cittadini è uno dei pilastri della civiltà di un Paese.’

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

All''evento politico, promosso da Emilia De Matteo, hanno partecipato i candidati di Camera e Senato, Luigi D'Eramo e Vincenzo d'Incecco, nonchè Nicoletta Ver, assessore regionale della Lega

"Siamo il vero polo alternativo al partito unico della guerra, delle privatizzazioni e della precarizzazione del lavoro, contro le politiche neoliberiste e guerrafondaie"

"Dal primo giorno ci sono candidati che per il posizionamento in listino hanno poche probabilità di entrare, eppure lavorano con costanza e abnegazione per spirito di servizio verso il Movimento".