Mercoledì 20 Novembre 2019

Notaresco: Due giovani coniugi arrestati per coltivazione di cannabis

10/06/2015 - Redazione AbruzzoinVideo

Nella serata di ieri i Carabinieri della Stazione di Notaresco hanno arrestato in flagranza del reato di concorso in coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente L. M., 22enne e Z. P., 23enne.

Da giorni i Carabinieri osservavano i movimenti della coppia, sino a quando i due si sono recati in terreno demaniale adiacente il fiume Vomano, dove hanno innaffiato venti piante di “cannabis indica” dell’altezza di circa un metro. I militari sono intervenuti bloccando i due giovani in flagranza. La successiva perquisizione domiciliare eseguita presso l’abitazione dei due ha permesso di rinvenire e sequestrare ulteriori venticinque grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish, una tenda con lampade termiche utilizzate per la coltivazione all’interno dell’appartamento, prodotti chimici ed altra attrezzatura utile alla coltivazione e confezionamento dello stupefacente, tutto sottoposto a sequestro.

I due coniugi sono stati dichiarati in arresto e dopo le formalità di rito sono stati tradotti presso la loro abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

CONDIVIDI: