Venerdì 15 Novembre 2019

La Camera di Commercio di Chieti Pescara vara il bilancio 2018.

23/04/2018 - Redazione AbruzzoinVideo

Approvati gli interventi economici: digitale, innovazione e turismo per favorire la competizione di imprese e territorio.

Nominati i vice presidenti: Carmine Salce, direttore CNA Pescara e Lido Legnini, direttore Confesercenti Abruzzo che assume il ruolo di Vice Presidente Vicario.

 

Il Consiglio della Camera di Commercio di Chieti Pescara, nella riunione di oggi, ha approvato il bilancio preventivo per l’anno 2018 e le relative Linee Programmatiche messi a punto dalla Giunta camerale nella scorsa seduta.

 

Le Linee Programmatiche della Camera di Commercio per il 2018 – ha dichiarato Mauro Angelucci, presidente della Camera di Commercio di Chieti Pescara - puntano a confermare e a rafforzare le azioni di sostegno alle imprese, con il focus richiesto dal decreto di riforma del sistema camerale che, nel ridisegnare le funzioni essenziali delle Camere, ha previsto il sostegno alla competitività delle imprese e dei territori tramite attività d’informazione economica e assistenza tecnica alla creazione di imprese e start up, informazione, formazione, supporto organizzativo e assistenza alle piccole e medie imprese per la preparazione ai mercati internazionali, la valorizzazione del patrimonio culturale e lo sviluppo e promozione del turismo, l’orientamento al lavoro e alle professioni con il sostegno al mondo della formazione scolastica e universitaria e le attività di promozione dei temi di impresa 4.0 negli ambiti della digitalizzazione delle imprese.

 

A seguire della riunione di consiglio camerale, la Giunta ha provveduto a nominare i due vice presidenti della Camera di Commercio. Lido Legnini, direttore regionale di Confesercenti Abruzzo, è stato nominato Vice Presidente Vicario; a Carmine Salce, direttore provinciale di CNA Pescara, è stata assegnata la seconda vicepresidenza.

 

CONDIVIDI: