Venerdì 19 Agosto 2022

L'inseguimento questa notte in A14.

08/06/2017 - Redazione AbruzzoinVideo

Alle ore 4.10 di questa notte,  un equipaggio della Polizia Stradale di Vasto Sud, durante i controlli ai veicoli in transito intimava l’alt al conducente di un’autovettura VW Golf di colore scuro, che transitava in A14 ad alta velocità e diretta verso sud. Il conducente, anziché arrestare la marcia, aumentava l’andatura speronando anche l’auto della Polizia Stradale. 

Partiva quindi un inseguimento che si protraeva sino al km. 456 nel territorio del comune di Montenero di Bisaccia dove il predetto conducente rallentava di colpo la marcia abbandonando il veicolo ancora in movimento e privo di controllo sulla corsia dell’A14,  attentando cosi anche alla circolazione stradale.

Pertanto, mentre gli Agenti provvedevano a fermare e porre in sicurezza la VW Golf, il conducente si dava alla fuga verso  il terreno agricolo costeggiante l’autostrada, riuscendo,  in un primo momento, a far perdere le proprie tracce. Iniziavano tempestivamente le ricerche dello stesso, anche con ausilio di altro personale di polizia intervenuto sul posto e verso le ore 6.00 veniva trovato dagli operatori, nascosto nella vegetazione all’interno di un canale per raccolta acque.

Il fermato veniva condotto presso la Sottosezione Polizia Stradale di Vasto sud e tratto in arresto e successivamente, come disposto dal P.M. di turno della Procura Della Repubblica di Larino, accompagnato presso la Casa Circondariale di Larino a disposizione della Autorità Giudiziaria.

Venivano  sottoposte a sequestro  una  centralina elettronica utilizzata per la messa in moto  ed oggetti da scasso rinvenuti nell’autovettura.

Da inizio anno sono ormai decine i veicoli recuperati dagli agenti della caserma "Zanella" di Vasto Sud diretti dal comandante Antonio Pietroniro.

CONDIVIDI: