Domenica 08 Dicembre 2019

FOSSACESIA (Ch), CONDANNA PER L’AGGRESSIONE A DON MICHELINO DI LORENZO

07/06/2018 - Redazione AbruzzoinVideo

“L’Amministrazione comunale di Fossacesia esprime la sua ferma condanna per il grave e ingiustificato episodio di cui è stato vittima ieri Don Michelino Di Lorenzo. Con altrettanta fermezza invito tutti a non alimentare conflitti ideologici , che non appartengono alla comunità di cui sono Sindaco”.

E’ il pensiero espresso dal primo cittadino di Fossacesia, all’indomani del grave episodio di violenza che ha colpito il sacerdote della Diocesi Lanciano-Ortona “un mio amico e della città di Fossacesia - ha aggiunto il sindaco Enrico Di Giuseppantonio -. Siamo tutti vicini a don Michelino in questo difficile momento. Accogliere vuole dire pure far rispettare le leggi di chi ti accoglie. Trasgredirle è un reato, a prescindere dall’identità etnica. Sono certo che i Carabinieri riusciranno a identificare l’ autore dell’aggressione, che ha turbato la collettività. Quanto avvenuto ieri, però, mette in luce quanto sia forte la percezione di insicurezza pubblica diffusa sul territorio, che sale ogni volta che uno straniero commette un reato ad alto impatto sociale. Il problema dell’immigrazione è diventato un fardello troppo pesante per tutti, è oramai un’emergenza che divide la nostra società e mina profondamente la credibilità delle istituzioni” - ha concluso Di Giuseppantonio.  

CONDIVIDI: