Giovedì 16 Luglio 2020

Cronaca

Villalago, terminati i lavori sulla “Circumlacuale” del lago di Scanno.

13/11/2019 - Redazione AbruzzoinVideo
Villalago, terminati i lavori sulla “Circumlacuale” del lago di Scanno.

Una strada chiusa da cinque anni e, in appena sei mesi, terminati i lavori di risanamento del movimento franoso sulla S.P. n. 82 “Circumlacuale di Scanno” al km. 1+450 e l’arteria nuovamente percorribile.

Il cantiere, aperto il 13 maggio scorso, alla presenza del Presidente della Provincia dell’Aquila, Angelo Caruso, il Sindaco di Villalago, Fernando Gatta, il vice sindaco di Scanno, Giuseppe Marone, il dirigente della viabilità, Ing. Nicolino D’Amico, è stato finalmente chiuso dalla ditta D.F.C. Costruzioni srl con sede in Minturno (Latina) che ha eseguito le opere per un importo comprensivo degli oneri di sicurezza e al netto dell’Iva, pari a 163.145,04 €. Ricordiamo che l’arteria, nel 2014, fu interessata da uno smottamento dell’intera sede stradale su cui si è intervenuto con un provvedimento di somma urgenza, mediante la realizzazione di micropali, che consentì la riapertura con un senso unico alternato. La Provincia dell’Aquila, dunque, ha ristabilito dopo cinque anni, la piena transitabilità del tratto, un atto doveroso per sostenere la crescita e lo sviluppo di questo straordinario territorio. I lavori su questa carrabile non erano più differibili – dichiara il Presidente della provincia dell’Aquila, Angelo Caruso – una strada tra le più affascinanti del territorio del Parco. Il termine dei lavori sulla “circumlacuale”, con i lavori che hanno interessato la SR. 479 “Sannite” per oltre 330.000 €, restituisce alle comunità e agli operatori turistici, la tranquillità di poter accogliere visitatori e residenti in sicurezza godendo, tra l’altro, della fruibilità della ciclopedonale che fiancheggia strada e lago. Gli interventi effettuati e quelli previsti nel documento di programmazione triennale delle opere pubbliche, evidenziano un percorso iniziato con questa consiliatura, attenta alle aree interne e al rilancio e riequilibrio delle risorse che, nella nostra provincia, rappresentano un’eccellenza.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Provincia dell'Aquila

Potrebbero interessarti

Intensificati i servizi di Polizia Stradale sulle strade che adducono a zone di montagna al fine di reprimere gli eccessi di velocità, causa della maggior parte dei sinistri stradali.

L'allarme è stato lanciato da un bosco situato alla base della parete est del versante orientale di Corno Grande, meglio conosciuto come il Paretone, sul Gran Sasso.

Dopo un'intensa attività di indagine la squadra mobile è riuscita a risalire a loro, dovranno rispondere di lesioni volontarie.

Un provvedimento frutto di una importante sinergia tra Prefettura Forze dell'ordine e DIA.