Marted 16 Agosto 2022

Cronaca

Vasto, gestione illecita di rifiuti e discarica non autorizzata I Carabinieri della Tutela Forestale denunciano sei persone

20/03/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
Vasto, gestione illecita di rifiuti e discarica non autorizzata I Carabinieri della Tutela Forestale denunciano sei persone

L’operazione è scattata in seguito al deferimento all’Autorità Giudiziaria dei legali rappresentanti di autodemolitori e di altre quattro persone coinvolte a vario titolo.

Militari del NIPAAF, congiuntamente alla Stazione Carabinieri Forestale di Vasto ed alla Stazione Carabinieri di San Salvo, dando seguito a delega della Procura della Repubblica di Vasto, hanno operato il sequestro preventivo di oltre 7.000 mq utilizzati per la gestione illecita di rifiuti senza alcun titolo autorizzativo ambientale, in violazione dell’art. 256 co 1 lett. a) e b) e co 3 del D.lgs 152/2006 e per attività di autodemolizione abusiva in violazione dell’art. 13 co 1 del D.lgs 209/2003.

Rilevati oltre 70 veicoli fuori uso abbandonati, parti di carrozzeria, componenti meccaniche, pneumatici, rifiuti di vario genere, anche pericolosi (batterie, olii motore, ecc.), oltre che una condizione di degrado diffuso. L’operazione consegue al deferimento all’Autorità Giudiziaria dei legali rappresentanti degli autodemolitori e di altri quattro soggetti, coinvolti a vario titolo.

Gli indagati rischiano l’arresto da uno a tre anni e un’ammenda da 5.200 € a 52.000,00 € per le violazioni alla normativa ambientale citata. La reale consistenza delle aree interessate e dei rifiuti in esse accumulati già a partire dal 2012 è stata possibile grazie al rilevamento satellitare ed al sorvolo effettuato dal 5° Nucleo Elicotteri Carabinieri.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

In discrete condizioni di salute una donna di ritorno da Cuba.

Provvidenziale l'intervento prima dei bagnini della Lifeguard e subito dopo della Guardia Costiera. Intervento difficoltoso con mare forza 3 e vento forza 5 da Nord-Est

Sarebbe ritenuto l'autore di altri furti analoghi commessi nei giorni scorsi

Si intensificano i controlli dei carabinieri nell’ambito della compagnia di Pescara con numerose pattuglie in circuito. L’attivita’, finalizzata a contrastare ogni forma di criminalita’ sul territorio, ha consentito di denunciare una persona per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacent