Venerdì 01 Luglio 2022

Cronaca

Sevel Atessa, incontro in Regione, deciso tavolo permanente per monitorare la situazione

09/12/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Sevel Atessa, incontro in Regione, deciso tavolo permanente per monitorare la situazione

Amedeo Nanni, Fim Cisl: "Tutti i partecipanti hanno condiviso le remore, chiesto minori passerelle politiche e più concretezza".

"Si è appena conclusa la riunione in Regione per fare il punto sulla situazione della Val di Sangro. La Fim-Cisl ha sottolineato il difficile momento che viviamo in Sevel, lo stesso infatti, si ripercuote su tutti gli stabilimenti dell'indotto, a causa della carenza di materie prime e mancanza di semiconduttori e microcip. Tutto questo porta ad una notevole riduzione della produzione, sfociata nel non rinnovo dei contratti dei ragazzi staff leasing e somministrati." Così in una nota Amedeo Nanni, operatore Fim-Cisl.

"Un'ulteriore preoccupazione che deve destare attenzione risulta essere la partenza dello stabilimento polacco. Tutti i partecipanti hanno condiviso le remore, chiesto minori passerelle politiche e più concretezza. L'Abruzzo ha bisogno di un piano industriale serio e soprattutto sostenibile, - continua la nota - bisogna creare oggi le condizioni per il futuro, con interventi strutturali capaci di attrarre lavoro e di creare nuove opportunità di assunzione."

"La Sevel per la Regione è un punto centrale, con il suo 13% di Pil, è fondamentale. Deve essere chiaro che oggi non si sta parlando di delocalizzazione ma è ovvio che nei prossimi anni ci troveremo in competizione con lo stabilimento polacco, il nostro punto di forza rimane la professionalità delle persone e la serietà degli Abruzzesi che ha permesso di portare la Sevel ai livelli attuali. La regione - spiega il sindacalista - si è resa disponibile a mettere in campo tutte le risorse e le attenzioni necessarie, per tale ragione si è deciso di tenere un tavolo permanente e monitorare le azioni in senergia per il bene del territorio".

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Abruzzo Sevel Atessa

Potrebbero interessarti

E' stato infatti il sindaco Carlo Masci a tagliare il nastro presso il cantiere che è stato affidato dall'Ater all'impresa Rad Service di Perugia.

La Polizia di Stato e Airbnb tornano a diffondere i consigli anti-truffa per prenotare la casa vacanza.

Aveva deciso di arrampicarsi insieme ad un amico sul Corno Piccolo percorrendo slegati la cresta nord est

Vittoriano Di Florio, 51enne di Villascorciosa di Fossacesia, affetto da depressione, si è allontanato da casa attorno alle 10 di oggi senza farvi ritorno