Marted 18 Gennaio 2022

Cronaca

SCOPERTO FINTO CIECO CHE PERCEPIVA PENSIONE INVALIDITA'

12/11/2012 - Redazione AbruzzoinVideo
SCOPERTO FINTO CIECO CHE PERCEPIVA PENSIONE INVALIDITA'

12 novembre 2012. La Guardia di Finanza di Ortona ha scoperto un falso cieco che ha percepito indebitamente dal 2008 circa 60 mila euro tra pensione d'invalidita' ed indennita' di accompagnamento. I militari hanno accertato che l'uomo si fingeva cieco assoluto con "numerose riprese video, appostamenti e approfondimenti investigativi". Il falso cieco si muoveva "in piena autonomia senza l'ausilio di accompagnatori o cani guida", si legge in una nota della Guardia di Finanza in cui si sottolinea come l'uomo sia stato visto "superare agevolmente gli ostacoli, guardare l'orologio, comporre senza difficolta' i numeri del cellulare, prendere l'autobus per spostarsi da un posto all'altro della citta'". "Tutta l'attivita' investigativa ha conclamato una condotta di vita ritenuta incompatibile con la grave patologia di 'cieco assoluto' ", scrive nella nota il tenente Corrado Di Camillo. L'uomo e' stato denunciato alla Procura della Repubblica di Chieti per truffa ai danni dello Stato. Le indagini e gli approfondimenti proseguono per accertare se il presunto truffatore abbia avuto complicita' tra i medici specialisti che hanno certificato la disabilita'.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

guardia di finanza

Potrebbero interessarti

Ennesima rapina a mano armata in Val di Sangro. Questa volta ad essere presa di mira la Tabaccheria Suriani di Atessa, nel centro di località Monte Marcone

Questa mattina nellla Scuola Media Inferiore Capograssi di Sulmona, un alunno ha colpito con un coltello da cucina un collaboratore scolastico. Dopo il gesto inconsulto il ragazzino si è dato alla fuga raggiungendo i nonni.

La Guardia di Finanza di Pescara arresta il trafficante e sequestra droga per mezzo milione di euro

Secondo le indagini dei carabinieri, la donna, già fortemente provata da una malattia invalidante, da due anni era costretta a subire le violenze fisiche e psicologiche da parte del marito.