Sabato 22 Giugno 2024

Cronaca

Pescara, Piano d’azione “Drug Market” della Guardia di Finanza, blitz antidroga nel quartiere “Rancitelli”

08/06/2023 - Redazione AbruzzoinVideo
Pescara, Piano d’azione “Drug Market” della Guardia di Finanza, blitz antidroga nel quartiere “Rancitelli”

Fondamentale il contributo dei cani antidroga della Guardia di Finanza, Dagor e Dafil, che hanno scovato la droga nell’autovettura dello spacciatore.

I Baschi Verdi di Pescara hanno messo a segno un altro colpo antidroga nella piazza di spaccio di “Rancitelli”. Sequestrati oltre 50 grammi di eroina e denunciato all’Autorità Giudiziaria il pusher per traffico di sostanze stupefacenti. Anche in questo caso fondamentale il contributo dei cani antidroga della Guardia di Finanza, Dagor e Dafil, che hanno scovato la droga nell’autovettura dello spacciatore.

L’operazione portata a termine ieri rientra nel piano d’azione “Drug Market” che, dall’inizio dell’anno, ha consentito ai soli Baschi Verdi di segnalare alla Prefettura di Pescara 57 soggetti, trovati in possesso di sostanze stupefacenti per uso personale e denunciare alla Procura della Repubblica 6 persone, di cui 2 tratte in arresto, per detenzione ai fini di spaccio.

Sequestrato quasi 1 chilo e mezzo di droga tra cocaina, eroina, crack, hashish e marijuana, oltre a denaro contante e bilancini di precisione. “L’intervento appena portato a termine dalle Fiamme Gialle pescaresi è il risultato del costante presidio economico del territorio assicurato dalle pattuglie attive su strada per la lotta al traffico di sostanze stupefacenti” sottolinea il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, Colonnello t.ST Antonio Caputo. “Le indagini proseguono al fine di ricostruire e disarticolare la filiera criminale della droga, in modo da stroncare i flussi e le fonti di approvvigionamento, locali e non, delle sostanze stupefacenti immesse in commercio a discapito della salute pubblica”.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Due giovani hanno subito un grave incidente mentre erano a bordo di un quad. Dopo aver perso il controllo del mezzo, sono usciti fuori strada, riportando gravi ferite.

Il sindaco Domenico Giangiordano "Ringrazio tutti, quando accadono queste cose si vede lo spirito di comunità"

Nel fine settimana appena trascorso, la Polizia di Stato di L’Aquila ha intensificato i controlli stradali per contrastare l’eccessiva velocità e i comportamenti scorretti, specialmente da parte di numerosi motociclisti che, durante il periodo estivo, preferiscono le strade di montagna della provincia.