Venerdì 01 Luglio 2022

Cronaca

Pasqua, controlli dei Nas in Abruzzo nel settore della ristorazione, carenze e sanzioni

15/04/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
Pasqua, controlli dei Nas in Abruzzo nel settore della ristorazione, carenze e sanzioni

La sicurezza alimentare e la tutela della salute saranno al centro dei controlli che i NAS continueranno a condurre durante tutte queste festività

I Carabinieri del NAS di Pescara stanno conducendo numerose ispezioni nel settore della ristorazione per garantire agli abruzzesi alimenti sicuri in prossimità dei banchetti di Pasqua.

Le ispezioni durante questa settimana a 19 fra ristoranti e pasticcerie hanno fatto emergere numerose carenze igienico sanitarie e in tema di autocontrollo in esercizi delle province di Teramo, Pescara e Chieti. 4 quintali e mezzo di prodotti ittici contenuti in due congelatori, totalmente privi di informazioni utili alla loro rintracciabilità. sono stati trovati nel corso di un’ispezione ad un ristorante della costa teramana.

I NAS abruzzesi, di concerto con il personale della ASL, hanno disposto il blocco di oltre 450 kg di alimenti. Sanzioni per 3.000 euro per violazioni al pacchetto igiene. Le sanzioni comminate nel corso dei 19 controlli sono state nel complesso circa 15 mila euro. La sicurezza alimentare e la tutela della salute saranno al centro dei controlli che i NAS continueranno a condurre durante tutte queste festività, in particolare nelle giornate di Pasqua e Pasquetta. Eventuali segnalazioni, lamentele dei consumatori o richiesta di informazioni potranno essere formulate direttamente agli uffici di Pescara o al numero di pronto intervento 112.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Abruzzo Carabinieri Nas

Potrebbero interessarti

E' stato infatti il sindaco Carlo Masci a tagliare il nastro presso il cantiere che è stato affidato dall'Ater all'impresa Rad Service di Perugia.

La Polizia di Stato e Airbnb tornano a diffondere i consigli anti-truffa per prenotare la casa vacanza.

Aveva deciso di arrampicarsi insieme ad un amico sul Corno Piccolo percorrendo slegati la cresta nord est

Vittoriano Di Florio, 51enne di Villascorciosa di Fossacesia, affetto da depressione, si è allontanato da casa attorno alle 10 di oggi senza farvi ritorno