Sabato 23 Settembre 2023

Cronaca

Migranti, la motovedetta CP 292 della Capitaneria di Porto di Pescara in missione nell'area Ionica

10/05/2023 - Redazione AbruzzoinVideo
Migranti, la motovedetta CP 292 della Capitaneria di Porto di Pescara  in missione nell'area Ionica

Una missione particolarmente impegnativa in considerazione dell’attuale situazione geopolitica mondiale.

Nella mattinata di ieri la dipendente motovedetta CP 292 ha mollato gli ormeggi dal porto di Pescara alla presenza del comando della Direzione Marittima di Pescara per impiego nell’area ionica.

Tale missione è finalizzata a potenziare l’attività di border surveillance e sar (search and rescue) relativa ai flussi di immigrazione irregolare. Si tratterà di una missione particolarmente impegnativa in considerazione dell’attuale situazione geopolitica mondiale. “La salvaguardia della vita umana in mare resta una prerogativa del Corpo delle Capitanerie di Porto che impegna giornalmente ingenti dispositivi in mare ed a terra per il conseguimento dei compiti cui è preposta” – afferma il Direttore Marittimo di Pescara, Capitano di Vascello Fabrizio Giovannone.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Pescara Guardia Costiera

Potrebbero interessarti

Grazie alla rapida azione della polizia il ladro è stato individuato ed arrestato stava fuggendo in via tiburtina.

L'arresto è avvenuto dopo che il padre naturale della 12enne ha denunciato le attenzioni indebite dell'uomo verso sua figlia, che soffre di disturbi psichici.

Le indagini dei finanzieri hanno permesso di risalire ad una società, inadempiente agli obblighi fiscali e artefice di un vorticoso giro di emissione di fatture false per oltre 4 milioni di euro.