Venerdì 12 Aprile 2024

Cronaca

Incidente stradale a Cologna sulla SP19, auto si ribalta e finisce contro gli alberi, conducente liberata dai vigili del fuoco

21/05/2023 - Redazione AbruzzoinVideo
Incidente stradale a Cologna sulla SP19, auto si ribalta e finisce contro gli alberi, conducente liberata dai vigili del fuoco

La donna, una 25enne di Notaresco, è rimasta bloccata in auto ed estratta dalle lamiere dai vigili del Fuoco di Roseto degli Abruzzi

Una squadra dei vigili del fuoco del Distaccamento di Roseto degli Abruzzi è intervenuta ieri mattina sulla SP19, che collega Montepagano a Cologna, a seguito di un incidente stradale. La vettura coinvolta è stata una Lancia Ypsilon guidata da una ragazza di 25 anni.

Le cause dell'incidente sono ancora in corso di accertamento da parte dei Carabinieri di Roseto, intervenuti sul luogo per effettuare i rilievi. Secondo le prime informazioni, l'auto è uscita di strada mentre percorreva la strada provinciale in direzione Montepagano, andando a scontrarsi contro alcuni alberi lungo la scarpata e ribaltandosi sul lato di guida. La conducente, residente a Notaresco, è rimasta bloccata nell'abitacolo dell'auto e è stata liberata dai vigili del fuoco. Prima di procedere al recupero dell'auto, i vigili del fuoco hanno messo in sicurezza il veicolo ancorandolo con dei cavi all'autobotte.

Successivamente, la ragazza è stata trasportata per precauzione all'ospedale di Giulianova con un'ambulanza della Croce Rossa. Durante le operazioni di recupero dell'auto incidentata, la strada provinciale è rimasta chiusa al traffico. L'auto è stata successivamente recuperata da un carroattrezzi, dopo essere stata rimessa in posizione dal Comando di Teramo, che ha inviato un'autogru sul posto. Le indagini sulle cause dell'incidente sono ancora in corso da parte delle autorità competenti.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Le autorità dell'Ufficio Circondariale Marittimo di Giulianova hanno deferito alla Procura della Repubblica di Teramo il proprietario di un terreno situato a Roseto degli Abruzzi, per presunta gestione illecita di rifiuti, realizzazione di una discarica non autorizzata e deposito incontrollato di rifiuti.

L'Aquila onora la Polizia di Stato per il suo Impegno e la sua dedizione

Un'occasione per riflettere sull'importanza del suo ruolo nella società contemporanea e per riconoscere il valore del suo operato.