Marted 18 Giugno 2024

Cronaca

Droga, arrestato dalla Polizia un uomo di Montesilvano, in casa un market della droga e in un cassetto una pistola rubata

14/11/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
Droga, arrestato dalla Polizia un uomo di Montesilvano, in casa un market della droga e in un cassetto una pistola rubata

La Squadra Mobile lo ha fermato ad un posto di blocco trovandolo in possesso di poche dosi, di qui la perquisizione nell'abitazione dove è stata trovata consistente quantità di sostanza stupefacente.

Droga, arrestato dalla Polizia un uomo di Montesilvano, in casa un market della droga e in un cassetto una pistola rubata La Polizia di Stato ha tratto in arresto un 32enne di Montesilvano per il possesso ai fini di spaccio di oltre 80 g. di cocaina, 328 g. di marijuana e 12 g. di hashish nonché una pistola rubata.

 

Gli investigatori della Squadra Mobile lo hanno controllato in strada e trovato in possesso di alcune dosi di sostanza stupefacente occultata nella propria autovettura. A casa, durante la successiva, perquisizione, è stata trovata una vera e propria postazione di spaccio con il resto dello stupefacente suddiviso in varie confezioni, materiale da confezionamento ed un bilancino di precisione. In un cassetto della camera da letto, è stata rinvenuta una pistola Beretta cal. 7,65 con caricatore rifornito di 8 colpi, risultata provento di furto. Ora l'uomo si trova in carcere dove è stato condotto a disposizione dell'autorità Giudiziaria.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

La Corte d'Assise di Lanciano ha emesso la sentenza per l'omicidio di Cesira Bambina Damiani, 88 anni, avvenuto a Casoli (Chieti) il 12 febbraio 2023. Francesco Rotunno, 65 anni, figlio della vittima, è stato condannato a 14 anni di reclusione.

C'è anche un'impresa con sede operativa a Vasto tra le 22 coinvolte nel gruppo delinquenziale scoperto dalle Fiamme Gialle di Treviso, dedito a truffe ai danni delle società di leasing. Le indagini, coordinate dalla Procura di Treviso, hanno portato alla denuncia di 30 persone Il gruppo proponeva beni industriali inesistenti alle società di leasing e non onorava i contratti.