Venerdì 12 Aprile 2024

Cronaca

Coronavirus, Ecolan Spa annuncia lo stop alla "raccolta dedicata" per cittadini positivi al virus

20/03/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
Coronavirus, Ecolan Spa annuncia lo stop alla "raccolta dedicata" per cittadini positivi al virus

È quanto disposto da un'ordinanza della Giunta Regionale d'Abruzzo che prevede alcuni accorgimenti nella raccolta differenziata.

Con l'Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale d'Abruzzo n. 4 dell'1 Marzo 2022 avente ad oggetto "Ordinanza contingibile e urgente per consentire ii ricorso temporaneo a speciali forme di gestione dei rifiuti urbani - adeguamento alle indicazioni dell'Iss del 3 marzo 2022 stabilite nella "Nota tecnica ad interim. Gestione dei rifiuti urbani associata al virus SARS-CoV-2" anche la Regione Abruzzo ha aggiornato e sostituito le precedenti disposizioni regionali (OPGR n. 1 3/ 2020 ) in materia di gestione dei rifiuti, alla luce delle indicazioni / linee guida riportate nella nota tecnica ad interim dell'lstituto Superiore di Sanita di recente pubblicazione.

La nuova disposizlone sostanzialmente prevede, per i rifiuti provenienti da abitazloni nelle quail risiedono soggetti positivi al Covid-19, il mantenimento delta raccolta differenziata con alcuni accorgimenti. II ritorno alla differenziazione dei rifiuti anche per i soggetti positivi al covid-19 di fatto fa venire meno la necessita della cosiddetta "raccolta dedicata " attuata ancora in ottemperanza alla prima Ordinanza del Marzo 2020, la n.13.

Pertanto cosi come prevedono le linee guida dell 'ISS e la stessa Ordinanza del PGR n. 4 del 11/ 03/ 2022 , i soggetti positivi possono contlnuare a differenziare i rifiuti, conferendoli secondo ii calendario di ogni Comune, con l'accortezza di: per il conferimento di tutte le frazioni dovranno essere utilizzati almeno due sacchetti uno dentro l'altro (della stessa tipologia prevista per la frazione raccolta) o in numero maggiore in dipendenza della loro resistenza meccanica. Fazzoletti di carta, carta in rotoli, mascherine e guanti, tamponi per test per autodiagnosi Covid- 19, ecc. dovranno essere inseriti in una busta separata e chiusa, prlma di essere introdotti nel sacco del rifiuti indi fferenziati.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Le autorità dell'Ufficio Circondariale Marittimo di Giulianova hanno deferito alla Procura della Repubblica di Teramo il proprietario di un terreno situato a Roseto degli Abruzzi, per presunta gestione illecita di rifiuti, realizzazione di una discarica non autorizzata e deposito incontrollato di rifiuti.

L'Aquila onora la Polizia di Stato per il suo Impegno e la sua dedizione

Un'occasione per riflettere sull'importanza del suo ruolo nella società contemporanea e per riconoscere il valore del suo operato.