Venerdì 18 Ottobre 2019

Cronaca

Controlli dei Nas in un allevamento ovino nella Marsica

14/09/2019 - Redazione AbruzzoinVideo
Controlli dei Nas in un allevamento ovino nella Marsica

I Carabinieri per la Tutela della Salute hanno ispezionato un allevamento ovino situato nella Marsica, notando che venivano detenute, per l’utilizzo, scorte di medicinali ad uso veterinario, senza la prevista autorizzazione e in mancanza di qualsiasi prescrizione medico-veterinaria

 La scoperta dei NAS ha imposto l’intervento congiunto con il servizio veterinario igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche della competente ASL con il quale è stato operato il sequestro di 7 flaconi di specialità medicinali di diversa tipologia, ed in parte già utilizzati, nonché il vincolo dell’intero allevamento ovino composto da complessivi nr.271 capi per i successivi accertamenti, anche analitici sugli animali. L’attenzione dei NAS alle corrette pratiche di somministrazione e sospensione dei medicinali veterinari, è finalizzata ad evitare che, dalla filiera della carne, possano giungere sulla tavola carni contenenti residui di medicinali ed antibiotici.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Gli agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Vasto Sud, hanno recuperato in A14 nei pressi del casello di Poggio Imperiale , direzione Sud, un autocarro rubato nella notte in provincia di Milano

Nei giorni scorsi i Finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Pescara, hanno sottoposto a sequestro le quote di una società di capitali operante nel settore immobiliare ed un’autovettura, riconducibili di fatto ad un imprenditore fallito già destinatario di misura cautelare nello scorso mese di maggio

Incidente stradale stamane intorno alle 9.45 sulla strada provinciale 23, poco distante dal centro abitato della frazione di Caprara di Spoltore, in provincia di Pescara.

Gli uomini del Capitano Vincenzo Orlando, nella tarda serata di ieri, nel corso di uno specifico servizio posto in essere per l’individuazione di potenziali spacciatori, nell’area della Val di Sangro hanno intercettato un veicolo Fiat Grande Punto con a bordo due giovani che, dopo aver effettuato una repentina manovra di svolta, riprendeva la corsa a forte velocità.