Sabato 02 Luglio 2022

Cronaca

Carabinieri Nas a tutela degli animali domestici, controlli in Abruzzo in ambulatori veterinari

31/03/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
Carabinieri Nas a tutela degli animali domestici, controlli in Abruzzo in ambulatori veterinari

In Abruzzo i Carabinieri del NAS di Pescara hanno ispezionato 24 studi, cliniche e farmacie veterinarie, rilevando irregolarità strutturali e alle misure anti covid in 8

Nell’ambito delle competenze della Specialità dell’Arma, il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute, d’intesa con il Ministero della Salute, ha condotto una campagna di controllo su tutto il territorio nazionale finalizzata alla verifica di strutture veterinarie che erogano prestazioni terapeutiche e curative a favore degli animali da compagnia, dotate anche di servizi di pronto soccorso.

In Abruzzo i Carabinieri del NAS di Pescara hanno ispezionato 24 studi, cliniche e farmacie veterinarie, rilevando irregolarità strutturali e alle misure anti covid in 8. I militari, in seguito dell’attività ispettiva svolta presso una clinica veterinaria di Pescara, hanno proceduto al deferimento in stato di libertà del direttore responsabile per aver custodito farmaci stupefacenti /psicotropi a uso veterinario scaduti di validità.

Nell’ambito della medesima campagna di controllo, è stata sanzionata la direttrice sanitaria di un ambulatorio veterinario di Giulianova (TE) per aver attivato un centro sanitario veterinario in assenza di autorizzazione e dei requisiti minimi richiesti. In Abruzzo quarantasette sono le confezioni di farmaci veterinari o ad azione stupefacente sequestrate negli studi di medici e farmacisti, perché risultavano scaduti anche dal 2018, non appositamente annotati nei registri di carico e scarico degli stupefacenti. Cinque professionisti di Pescara, L’Aquila, Teramo, Giulianova e Vasto sono stati segnalati alle locali autorità giudiziarie per violazioni alle norme sulla somministrazione di farmaci guasti o imperfetti e sugli stupefacenti.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Abruzzo Nas Carabinieri

Potrebbero interessarti

E' stato infatti il sindaco Carlo Masci a tagliare il nastro presso il cantiere che è stato affidato dall'Ater all'impresa Rad Service di Perugia.

La Polizia di Stato e Airbnb tornano a diffondere i consigli anti-truffa per prenotare la casa vacanza.

Aveva deciso di arrampicarsi insieme ad un amico sul Corno Piccolo percorrendo slegati la cresta nord est

Vittoriano Di Florio, 51enne di Villascorciosa di Fossacesia, affetto da depressione, si è allontanato da casa attorno alle 10 di oggi senza farvi ritorno