Sabato 15 Giugno 2024

Cronaca

Abbandonati in un sacco di plastica due cuccioli di gatto salvati da una giovane donna che avvisa i carabinieri

07/04/2023 - Redazione AbruzzoinVideo
Abbandonati in un sacco di plastica due cuccioli di gatto salvati da una giovane donna che avvisa i carabinieri

I carabinieri intervengono e la mamma viene ritrovata: adottati dalla donna che ha avvisato le autorità. Una denuncia per chi li ha abbandonati

Sembra segnato il tragico destino di due mici appena nati e abbandonati in strada, invece, la buona sorte cambia il corso degli eventi. Una giovane donna nota che “qualcosa di strano” è accaduto in strada e avvisa i carabinieri della locale stazione: un fagotto di plastica è stato gettato via e abbandonato ai bordi della strada. Quell’intuizione porta a scoprire che all’interno del sacco in plastica sono racchiusi due cuccioli di gatto con gli occhi ancora chiusi. Fortunatamente sono ancora in forze tanto da emettere gemiti di richiamo, destinati, però, a morte certa qualora non riportati all’aria e accuditi. È quanto avvenuto alcuni giorni fa a Tagliacozzo tra via delle Orchidee e via delle Mimose.

I carabinieri della stazione si attivano nell’immediatezza dei fatti e, con la partecipazione dei cittadini, ricostruiscono in breve l’accaduto, arrivando a scoprire l’identità della persona che, a bordo della sua auto, dopo aver raggiunto il luogo del ritrovamento, ha gettato via il fagotto contenente i gattini, noncurante della tragica sorte cui li ha esposti con il suo gesto. Il lieto fine per i piccoli amici a quattro zampe arriva anche dal ritrovamento, di lì a poco, della loro mamma, ancora nella disperata ricerca dei piccoli sottratti e lasciati lontano dal luogo prescelto per la loro nascita.

Ora, la gatta e i suoi due piccoli stanno bene e, dopo le prime cure prestate anche da un medico veterinario, sono stati adottati e affidati all’amore della donna che ha attivato i soccorsi. L’uomo rintracciato, ricevute le contestazioni da parte dei carabinieri intervenuti, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Avezzano per il reato di abbandono e maltrattamento di animali.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Approvati Sub-Emendamenti per 7 Milioni di Euro, ma restano dubbi sui tempi di erogazione degli aiuti

Era stato attivato dalla Prefettura il Piano di ricerca per le persone scomparse ma purtroppo oggi il drammatico epilogo.

La vittima 41enne madre di due bimbe, era di Introdacqua. L'uomo è accusato di omicidio pluriaggravato.