Sabato 21 Maggio 2022

COMUNE BOMBA: LASCITO SACCHETTA, CONDANNATA EX GIUNTA NASUTI

26/10/2012 - Redazione AbruzzoinVideo

26 ottobre 2012. Con sentenza n.356/2012 del 11/07/2012 depositata il 21/09/2012 la Corte dei Conti ha condannato l'ex giunta Nasuti di Bomba al risarcimento del danno causato al Comune pari a 106.394,69 euro oltre alla rivalutazione ed agli interessi legali per la sottrazione delle somme vincolate alla Fondazione Sacchetta. A darne notizia e' l'attuale sindaco Donato Di Santo, che al momento del suo insediamento si trovo' di fronte ad un debito nei confronti...

26 ottobre 2012. Con sentenza n.356/2012 del 11/07/2012 depositata il 21/09/2012 la Corte dei Conti ha condannato l'ex giunta Nasuti di Bomba al risarcimento del danno causato al Comune pari a 106.394,69 euro oltre alla rivalutazione ed agli interessi legali per la sottrazione delle somme vincolate alla Fondazione Sacchetta. A darne notizia e' l'attuale sindaco Donato Di Santo, che al momento del suo insediamento si trovo' di fronte ad un debito nei confronti della Fondazione. "Una cifra consistente per una piccola realta' come la nostra che ci ha messo subito in allarme, chiedendo, al contempo, agli ex amministratori - ricorda il prmo cittadino - un confronto che non hanno ritenuto opportuno tenere. Al tempo stesso anche la Fondazione Sacchetta nata per l'assegnazione di borse di studio e contributi a favore di studenti bombesi non benestanti e meritovoli si trovava ad essere priva di oltre 100 mila euro". La Corte ha rilevato anche la sussistenza della gravita' della colpa ai fini della loro responsabilita' amministrativa per i componenti l'ex Giunta, Nasuti Raffaele, Romagnoli Salvatore, De Laurentiis Sebastiano, Martorella Teresa, perche' pienamente consapevoli delle criticita' del loro operato. Infatti fu proprio l'ex giunta a porre un quesito sulla possibilita' di utilizzare somme della Fondazione per le spese correnti del Comune ottenendo parere negativo dalla sezione di controllo della Corte dei Conti. "Gia' nel 2008 la Giunta Nasuti, dietro indicazione del Prefetto di Chieti, dovette ripristinare l'esatta consistenza del lascito Sacchetta con 25.963,50 euro sottratti nel bilancio 2007 per spese di gestione del comune. Ora - commenta infine il sindaco - finalmente giustizia e' stata fatta per i cittadini bombesi che meritano una sana e giusta amministrazione del lascito Sacchetta.

AGGIORNAMENTO AL 23 MARZO 2017 

BOMBA: ANNULLATA CONDANNA PER DANNO ERARIALE ALL'EX SINDACO RAFFAELE NASUTI E ALLA SUA GIUNTA

CONDIVIDI: